I Viaggi Di Roby

N.I.C.E RUSSIA 2021 - Al via le nuove tappe russe del festival


N.I.C.E RUSSIA 2021 - Al via le nuove tappe russe del festival
Riparte dalla Russia il N.I.C.E Festival 2021, manifestazione fiorentina diretta da Viviana del Bianco, che dal 1993 porta e promuove il nuovo cinema italiano nel mondo. Arrivato alla 28esima edizione, N.I.C.E. Russia 2021 presenta un programma di qualità che, come di consueto, rappresenta una selezione del miglior cinema italiano prodotto nel corso dell'ultimo anno, composto da film di fiction, corti e documentari, con un particolare sguardo ai registi toscani. Due le tappe del festival in Russia: a Mosca, dove si terrà dal 7 all’11 aprile, al Multiplex Cinema Oktyabr e al Tretyakov Gallery; e a Novosibirsk dove invece si svolgerà dal 13-30 aprile, al Cinema Pobeda.

Cinema e diritti sociali

La selezione di film di N.I.C.E. Russia 2021 è un caleidoscopio di racconti del nostro Paese, dal punto di vista dei giovani registi emergenti. Da quest'anno il ventaglio di titoli di fiction, corti, documentari, include due focus sui diritti di genere e i diritti sociali, in partnership con CinematograFica e Cospe Onlus: collaborazioni nate da una visione comune, che considera la diversità una risorsa. Attraverso i film proposti, il N.I.C.E. Festival vuole contribuire a quel cambiamento, che assicuri l'incontro, la sensibilizzazione e la crescita, per una nuova uguaglianza e giustizia sociale, anche in tema di diversità di genere.

Cinema e musica

La rappresentazione delle migliori produzioni cinematografiche italiane passa anche da una sezione dedicata a Cinema e Musica, che propone lungometraggi a tema musicale, un genere che vanta una grande tradizione in Italia.
In linea con lo spirito di innovazione del festival, nella selezione è stata inserita Trascendenza, di Egidio Carbone Lucifero, una trilogia sperimentale e spirituale sulla filosofia dell'attorialità, attuazione della teoria dell'Attore Costitutivo di cui lo stesso regista è autore.

N.I.C.E. Festival, nonostante il difficile periodo per tutto il settore dello spettacolo, continua a lavorare affinché il cinema possa essere uno strumento di riscatto sociale e culturale e continuando a proporre workshop, incontri e seminari rivolti agli studenti, per creare momenti di conoscenza e approfondimento sulle due cinematografie, quella italiana e quella russa.

N.I.C.E. Russia 2021 - Il Programma
Film di finzione, opere prime e opere seconde

Glassboy, di Samuele Rossi
Fortezza – Fortress, di Ludovica Andò e Emiliano Aiello
Easy Living, di Orso e Peter Miyakawa
Anja. Real love girl, di Paolo Martini e Pablo Benedetti
Magari - If Only, di Ginevra Elkann

Documentari e cortometraggi

Il Mondo di Mad - A world of fashion, di Anna di Francisca
Looking for Negroni, di Federico Micali
In her shoes, di Maria Iovine
Non sono io, di Valerio Cataldi

Trilogia Trascendenze, di Egidio Carbone Lucifero

1. Guado. L'essere ribelle. Adele è una donna potente che, guidata da Guado - personaggio mascherato che dimora nella Napoli sotterranea di tufo - si ribella al senso dell’avere portandosi, lungo un viaggio fisico e metafisico, a raggiungere quello dell’essere.
2. Caligo. Il rapporto tra lo spazio e il tempo è la struttura su cui si basa il film. Tre fasi e tre velocità diverse, più un prologo e un epilogo. Calìgo, ciò che è nascosto, vaga alla ricerca della conoscenza. Un percorso non semplice e un bivio: l’’Ovvio o il Dubbio?
3. Il mistero di Nylon. Ogni dettaglio è un indizio per districarsi nei meandri segnati da un gomitolo, un gomitolo di Arianna o di chi sia, un gomitolo di luce nato dal buio nel tortuoso percorso dell’esistenza umana. Il mistero della luce scoperto da Nylon nell'oscurità.
Egidio Carbone Lucifero E' un drammaturgo e regista napoletano che ha ideato la Teoria dell’Attore Costitutivo, una sperimentazione artistica sulla rappresentazione scenica che fonda la sua ipotesi sulle affinità tra i legami costitutivi della materia inerte, derivanti dall'ingegneria e il modo di essere di un personaggio in scena.

Cinema musicale

Passione, di John Turturro
Ammore e Malavita - Love and Bullets, dei Manetti Bros

30/03/2021, 15:13