Sudestival 2020
Adriano Foraggio

16/11/1984
Brescia, Italia

Adriano Foraggio


Filmografia dal 2000:
2016 » doc Se una Notte di Mezza Estate i Bottom Brothers: regia, soggetto, produttore, Riprese
2014 » doc Tournoi des Enfants: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, suono, produttore,
2012 » doc Come gli Uccelli - La Rue à Kinshasa: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, scenografia, fotografia, suono, produttore

Biografia:
Classe 1984, Adriano Foraggio vive e lavora tra Napoli ed altri Sud. Laureato in Sviluppo e Cooperazione Internazionale all’università “L’Orientale” di Napoli, unisce la passione per la fotografia ed il documentario, nata durante diversi viaggi in Europa, Asia ed Africa, all’interesse legato alla Cooperazione Internazionale e all’Antropologia Culturale, con particolare interesse ai paesi del sud del mondo. Nell’estate del 2005 svolge servizio di volontariato presso l’O.S.E.P.E.R. - Oeuvre de Suivi, d’Education et Protection des Enfants de la Rue - a Kinshasa, lavorando in centri di accoglienza per minori di strada. Torna in Congo nel 2009, in occasione della ricerca per la tesi, realizzando il progetto fotografico “La Parola allo Sguardo” e il suo primo documentario “Questo è il mio paese, mi chiamo Ngoino”. Si laurea con una tesi intitolata “Il fenomeno dei bambini-stregone nella Repubblica Democratica del Congo; il caso di Kinshasa in un’indagine sul terreno”, per ritornare nuovamente in Congo a fine 2010, e svolgere il Servizio Civile Internazionale. Torna in Italia a fine 2011; durante quest’ultimo anno scrive e gira “COME GLI UCCELLI - La rue à Kinshasa”; completa il montaggio ad aprile 2012 e si classifica come finalista a diversi festival del documentario, vincendo il Primo Premio al Siani Reportage Prize e il Premio Bomba di Riso al Collecchio video Film Festival.

A fine 2012 è incaricato alla docenza di un laboratorio di video-narrazione rivolto ad un gruppo di migranti residenti a Napoli, realizzato dalla Ong CISS e LESS Onlus; come prodotto ultimo del suddetto corso, dirige e realizza il cortometraggio “Memorie Uditive”, selezionato dall'Istituto Cervantes di Palermo per la I edizione del Festival "Días de corto. Frontera visibles" e proiettato al Museo De America a Madrid nell'ambito del progetto "Migrar es cultura".

A luglio 2013 realizza il cortometraggio LA LACRIMA RUBATA ALLA DEMOCRAZIA, prodotto dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania; il cortometraggio è stato presentato in Grecia grazie al collettivo degli ex dipendenti della ERT e selezionato alla V edizione dell' Otranto Film Fund Festival.
(ultima modifica: 15/11/2013)

Sito Web: http://adrianoforaggio.com

Note:
Filmografia:

- Questo è il mio paese, mi chiamo Ngoino
- COME GLI UCCELLI - La rue à Kinshasa
- Memorie Uditive
- La Lacrima rubata alla democrazia