FilmdiPeso - Short Film Festival
locandina di "Ritratti: Andrea Zanzotto"

Cast

Con:
Andrea Zanzotto
Marco Paolini

Soggetto:
Carlo Mazzacurati
Marco Paolini

Sceneggiatura:
Carlo Mazzacurati
Marco Paolini

Montaggio:
Paolo Cottignola

Scenografia:
Luigi Polzelli

Fotografia:
Alessandro Pesci
Massimo Monico

Suono:
Remo Ugolinelli
Mario Iaquone

Aiuto regista:
Marina Zangirolami

Produttore:
Francesco Bonsembiante

Organizzazione generale:
Andrea Brigenti

Operatore di macchina:
Luciano Baresi

Operatore di macchina:
Fabrizio Vicari

Operatore di macchina:
Tonino Cesarini

Assistente operatore:
Claudio Palmieri

Assistente operatore:
Bruno Bianchella

Assistente operatore:
Emilio Della Chiesa

Assistente operatore:
Marina Kissopoulos

Ritratti: Andrea Zanzotto


Regia: Carlo Mazzacurati
Anno di produzione: 2000
Durata: 50'
Tipologia: documentario
Genere: biografico
Paese: Italia
Produzione: Vesna Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Pellicola
Sistema di montaggio: Lightworks
Titolo originale: Ritratti: Andrea Zanzotto

Sinossi: L'incontro fra Andrea Zanzotto e Marco Paolini si sviluppa entro tre nuclei fondamentali di ricerca: la natura, la storia, la lingua. La natura intesa dal poeta come pensiero al quale rivolgersi in un continuo scambio e risonanza ma anche come improvvisa mutazione, cementificazione e offesa. La storia riguarda quello che stato detto il secolo dell'ottimismo, secolo che ha visto crescere la fede nella scienza ma anche il collasso di qualsiasi forma di razionalit. La lingua scoperta di un viaggio accidentato, segno di un lessico familiare, musica e canti di un paese, ma anche di un andare mendicando di altri linguaggi, ricercare le stratificazioni che li hanno intessuti; sino ad arrivare a quelli che sono i destinatari della poesia ed i luoghi della lettura per riscoprirne la sacralit.

"Ritratti: Andrea Zanzotto" stato sostenuto da:
Regione Veneto


Libro sul film "Ritratti: Andrea Zanzotto":
"Ritratti: Andrea Zanzotto"
di Carlo Mazzacurati, 69 pp, Fandango, collana Ritratti, 2000
L'incontro fra Andrea Zanzotto e Marco Paolini si sviluppa entro tre nuclei fondamentali di ricerca: la natura, la storia, la lingua. La natura intesa dal poeta come pensiero al quale rivolgersi in un continuo scambio e risonanza ma anche come improvvisa mutazione, cementificazione e offesa. La storia riguarda quello che stato detto il secolo dell'ottimismo, secolo che ha visto crescere la fede nella scienza ma anche il collasso di qualsiasi forma di razionalit. La lingua scoperta di un viaggio accidentato, segno di un lessico familiare, musica e canti di un paese, ma anche di un andare mendicando di altri linguaggi, ricercare le stratificazioni che li hanno intessuti; sino ad arrivare a quelli che sono i destinatari della poesia ed i luoghi della lettura per riscoprirne la sacralit.
prezzo di copertina: 20,00

Acquistalo su € 17.00



Video


Foto