FilmdiPeso - Short Film Festival

Cast


Soggetto:
Davide Melis

Sceneggiatura:
Sebastiano Pilosu
Davide Melis

Montaggio:
Davide Melis

Fotografia:
Luca Melis

Suono:
Elvio Melas

Operatore:
Luca Melis

Operatore:
Maurizio Abis

A Bolu


Regia: Davide Melis
Anno di produzione: 2019
Durata: 100'
Tipologia: documentario
Genere: etnologico/musicale
Paese: Italia
Produzione: Karel Film and Video Production
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: 4.6K 25fps
Camera: Blackmagic Ursa Mini Pro
Sistema di montaggio: Da Vinci Resolve
Post Produzione: color correction: DaVinci Resolve
Formato di proiezione: DCP 2K scope
Ufficio Stampa: Francesca Mulas
Titolo originale: A Bolu

Sinossi: “A Bolu” è un viaggio attraverso la Sardegna alla scoperta di una delle sue più autentiche culture: quella del pastoralismo, che trova sintesi nel Canto a Tenore*.
Il film inizia con una scena che anticipa il finale: una grande festa. La conoscenza dei volti, delle voci che lo spettatore scoprirà in quel raduno, verrà approfondita nel viaggio che, incontro dopo incontro, terminerà nella festa.
Il Film costruisce la sua ossatura narrativa alternando dinamicamente parti dialogate e Canti a Tenore; attraverso i Canti, nei loro testi e nelle loro strutture armoniche e ritmiche, il film intesse una trama volta a narrare la Sardegna nel suo complesso e nelle sue specificità locali, il carattere e la vita della sua gente.
Interpretato dai cantori della Sardegna, dai loro gruppi di canto (Tenores), dagli appassionati e dalla gente comune, “a bolu” non si propone una semplice indagine etnomusicologica, ma vuole essere un’opera in cui il Tenore è parte attiva della narrazione e diviene strumento principe e costitutivo del racconto. I Canti cuciscono le testimonianze di comunità che, orgogliose delle proprie origini e del proprio trascorso, si protendono oggi verso un presente in continua trasformazione di cui il Canto a Tenore diviene non mera celebrazione di un passato lontano, ma fedele trasposizione poetica di tematiche sociali particolarmente vive all’interno delle comunità sarde. Così, sempre in equilibrio tra il rigore formale del documentario e lo spirito libero del cinema, “A Bolu” si apre alla scoperta dell'autenticità di una regione e della sua gente. Al fine di rappresentare al meglio e raccontare la ricchezza della cultura del canto a tenore, il film è girato nei luoghi
emblematici e più rappresentativi della varietà di questa cultura musicale.

*CANTO A TENORE : Canto corale nato in seno alla millenaria tradizione pastorale sarda. Con il termine “Tenore” si indica sia il canto stesso sia il coro di quattro cantori che lo esegue; questi quattro cantori svolgono ruoli distinti e molto specialistici. Nel complesso il “Canto a Tenore” può essere descritto come un canto solista accompagnato ad accordi da un coro a tre parti vocali.

Ambientazione: Sardegna

Periodo delle riprese: maggio 2018-novembre 2018

"A Bolu" è stato sostenuto da:
Regione Autonoma della Sardegna: bando IdentityLAB (Assessorato alla Pubblica istruzione)
Sardegna Film Commission


Note:
Musiche: Tenore Supramonte De Orgosolo, Hussertu de Mamujada, Su Cuntratu de Seneghe, Tenore Sa Niera De Pattada, Tenore Sos Isteddos De Patada, Tenore Santa Maria de Otzana, Tenore Nunnale de Orune, Tenore Santu Pretu de Lòcula, Tenore Santa Caterina de Durgale, Cussertu Cùccuru 'e Luna de Torpè, Tenore Santa Rosulia de Benetutti

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto