Meno di 30
I Viaggi di Robi

E' giÓ Ieri


Regia: Giulio Manfredonia
Anno di produzione: 2004
Durata: 93'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia/Spagna
Produzione: Cattleya, Flamenco Film, Estudios Picasso
Distributore: Columbia Tristar Films Italia
Data di uscita: 16/01/2004
Formato di ripresa: 35mm
Camera: Arri 535b e Arri BL4
Post Produzione: Laboratorio di sviluppo Augustus Color. Stampa ottica.
Formato di proiezione: 35mm, colore
Titolo originale: E' giÓ Ieri
Altri titoli: Stork Day

Sinossi: Filippo Ŕ un noto giornalista televisivo, il cui programma di divulgazione scientifica ha reso una star del piccolo schermo.
Con tutti i difetti del caso: sempre di corsa, scostante, odioso, intrattabile. Un misantropo in carriera.
Cosý, alla prima occasione, decidono di liberarsi di lui: andrÓ a Tenerife, dove uno stormo di cicogne si Ŕ stabilito sulla cime del vulcano Teide. Accompagnato da Enrico, giovane operatore timido e gentile.
Ad accoglierli, c'Ŕ Rita, biologa del posto, che li guiderÓ nel loro lavoro. Pratica e poco propensa ai convenevoli, si scontra immediatamente col diffidente e contrariato Filippo, che detesta da subito lei, il luogo e le cicogne, e non vede l'ora di ripartire. In un giorno, realizza il suo servizio in modo efficace ma guadagnandosi l'ostilitÓ dei compagni di spedizione, e soprattutto di Rita. Pronto a ripartire immediatamente, Ŕ per˛ costretto a rimanere a causa di una violenta mareggiata. Nella camera d'albergo, lo accoglie una grossa cicogna appollaiata sul letto. La scaccia violentemente e si rassegna a passare la notte sull'isola. Ma al risveglio, si accorge che tutto ci˛ che lo circonda sembra ripetersi come il giorno precedente: stesse parole, stesse persone, stesse azioni. Filippo Ŕ in preda al panico, poi alla disperazione, ma ben presto si arrende all'evidenza: la sua vita Ŕ ormai l'esatta ripetizione del 13 agosto .Ogni giorno, Ŕ la copia perfetta del pecedente.
Nel frattempo, cresce in lui l'interesse per Rita, l'unica che, nonostante tutti gli sforzi, non Ŕ riuscito a conquistare. Tuttavia, pi¨ la conosce, pi¨ ne Ŕ attratto. Ma niente, un giorno solo non basta a conquistarla. E la mattina dopo, si ricominciaů
Col passare dei giorni, la solitudine e la routine lo conducono alla disperazione: come uscirne, ma soprattutto come usare tutto questo tempo, questa solitaria eternitÓ?
In realtÓ, sarÓ proprio col tempo che Filippo capirÓ meglio se stesso e le persone che lo circondano, e sarÓ proprio attraverso questo "percorso iniziatico" che troverÓ il senso delle sue giornate eů

Sito Web: http://www.egiaieri.it

Ambientazione: Isole Canarie (Spagna)

Note:
Liberamente tratto dal film "Ricomincio da Capo" del 1992 di Harold Ramis.

Video


Foto