I Viaggi di Robi

Cast


Soggetto:
Natascia Palmieri

Montaggio:
Matteo Ridolfi

Fotografia:
Antonello Sarao
Sandro Bartolozzi

Suono:
Enrico Montagna
Alexandru Miron
Giorgio Russo
Riccardo Cimino (Mixage)

Riprese Aggiuntive:
Enrico Montagna

Riprese Aggiuntive:
Alexandru Miron

Riprese Aggiuntive:
Giorgio Russo

Direttore di Produzione:
Barbara Meleleo

Il Mio Nome è Rom - Tre Storie di Donne


Regia: Piero D'Onofrio
Anno di produzione: 2014
Durata: 52'
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Clipper Media, Ricerca e Cooperazione
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Il Mio Nome è Rom - Tre Storie di Donne

Sinossi: Marinela, ventenne rom rumena cresciuta in Italia, ha negato per molto tempo la sua appartenenza etnica dopo aver subìto la discriminazione. Il ritorno in Romania, per il matrimonio del cugino, diventa per lei occasione di ricerca interiore da cui esce rafforzata.

E’ qui che incontra Izabela, una giovanissima rom che, assieme al padre, è impegnata nel recupero di testimonianze di sopravvissuti al tragico evento delle deportazioni in Transnistria. Mentre ricostruisce la storia del suo popolo, Izabela si impegna nelle comunità rurali per promuovere l’educazione scolastica delle donne.

Dall’incontro tra Marinela e Izabela nasce un’amicizia fondata sulla condivisione di valori e sogni che le porta in Spagna, dove l’emancipazione culturale dei gitani, in particolare delle donne, ha favorito la nascita di un associazionismo intraprendente ed efficace. Qui, Tamara e altre attiviste coinvolgono Marinela e Izabela nelle attività che portano avanti ogni giorno per l’integrazione sociale e il rispetto della diversità.

Il documentario è un viaggio nella memoria e nell’identità del popolo rom, ma anche nella sua volontà di riscatto dalle persecuzioni subìte, attraverso lo sguardo e le storie delle tre giovani protagoniste, che lasciano intravedere un possibile percorso d’emancipazione della più grande minoranza etnica d’Europa.

Video


Foto