Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

L'Ariamara


Regia: Mino Barbarese
Anno di produzione: 2005
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia
Produzione: Blomb Picture
Distributore: Cabiria Cinematografica
Data di uscita: 31/03/2005
Formato di proiezione: 35mm, colore
Titolo originale: L'Ariamara

Sinossi: Adriano Bevilacqua un commerciante d'abbigliamento barese coinvolto in una situazione sconveniente e pericolosa. La sua amante Serena, lo convince a chiedere un prestito al potente boss Sabino Armenise per far fronte ai debiti di gioco e per risollevare le sorti del suo negozio. Il boss accorda il prestito ma chiede come garanzia il locale stesso e quando questo distrutto da un clan rivale, obbliga Adriano a pagare il suo debito lavorando per lui. Bevilacqua per maldestro e i suoi modi di fare approssimativi gli procurano ben presto grane con la polizia, costringendolo ad un lungo periodo di reclusione. Nel frattempo Sabino scopre che suo figlio Luca innamorato di Paola, la figlia di Bevilacqua, e si interessa delle sorti del commerciante procurandogli uno dei migliori avvocati della citt. Di nuovo in libert Adriano non sta a lungo lontano dai guai. Quando riconosce in Leonardo, un boss rivale a Sabino ma ora affiliato al clan degli Armenise, l'esecutore materiale dell'attentato dinamitardo contro il suo esercizio, Bevilacqua decide di farsi vendetta da solo...

Sito Web: http://

Ambientazione: Bari

Budget: 800.000 euro

Note:
Il film la versione cinematografica dellomonima serie TV.

Video


Foto

Notizie