FilmdiPeso - Short Film Festival

Speciale BIF&ST 2011 - Carlo Verdone a
Bari tra cinema, filosofia, e vita


Speciale BIF&ST 2011 - Carlo Verdone a Bari tra cinema, filosofia, e vita
Carlo Verdone e Marco Spagnoli al BIF&ST
Una lezione di vita lappuntamento di giovani e appassionati del grande schermo con un grande del cinema come Carlo Verdone, che in un gremitissimo Kursal Santa Lucia ha dispensato consigli e riscaldato gli animi con la sua semplicit. Dopo lultimo successo Io, loro e Lara, in cui interpreta un sacerdote in piena crisi vocazionale, Verdone lancia un messaggio preciso a quanti vogliono intraprendere quel meraviglioso viaggio chiamato cinema. "Crederci" dice "cultura, che abbastanza difficile da trovare oggi, anche in chi deve sostenere questi giovani ed il rigore. Io sono pi di 30 anni che faccio questo mestiere e il rigore in ogni lavoro sempre stato fondamentale nella mia carriera.

Poi quando dal pubblico gli viene chiesto cosa pensa del fenomeno Checco Zalone, che primeggia sbancando i botteghini con "Che Bella Giornata", Verdone ha risposto: "Il film carino, il personaggio carino e nuovo", ma ha aggiunto "i capolavori non sono certo i film che vengono visti di pi". Carlo Verdone si dimostra amareggiato per una certa commedia italiana, in cui rientrerebbe quella del barese Checco, che si propone come "fiaba rassicurante" che abbraccia il pubblico in un momento di crisi come quello che sta passando ora lItalia, ma che non spinge il pedale sulla riflessione. In queste pellicole, Verdone trova insopportabile che passi lidea che certi personaggi, i mascalzoni, i politici furbacchioni risultino tutti simpatici, tutti buoni.

25/01/2011, 17:49

Battista Passiatore