Meno di 30
I Viaggi di Robi

Note di regia di "Italy in a Day"


Note di regia di
ITALIA 2.0
Non credo nella democrazia diretta. Non credo neanche che il pubblico abbia sempre ragione. E non penso che basti avere una chitarra per essere un musicista. Per questo ho trovato molto emozionante, istruttivo e interessante questo esperimento, realizzabile solo oggi con i media di cui disponiamo. Sono stato quello a cui migliaia di persone affidavano il loro "message in a bottle". Ci voleva rispetto, attenzione. Ma anche la coscienza del proprio ruolo. Raccontare la tua storia, anche se con le parole degli altri. Oggi, sommersi da qualsiasi tipo di immagine, non forse il montaggio quindi il racconto, la vera anima di un film?

Gabriele Salvatores