I viaggi di Roby
Cinema Aquila

LA FORMA CINEMATOGRAFICA DEL REALE - Il convegno a Palermo


4 giorni di incontri, dibattiti e proiezioni, con studiosi italiani e stranieri, registi e scrittori: unoccasione importante per ragionare sulle forme del documentario contemporaneo e sulle sfide che le nuove forme di produzione e distribuzione pongono alluniverso dellaudiovisivo.


LA FORMA CINEMATOGRAFICA DEL REALE - Il convegno a Palermo
Si terr a Palermo nei giorni dal 12 al 14 dicembre il convegno "La forma cinematografica del reale. Teorie, pratiche, linguaggi: da Bazin a Netflix". Il convegno promosso dallUniversit degli Studi di Palermo (Dipartimento di Scienze Umanistiche, Laboratorio Multimediale Michele Mancini) sotto la responsabilit scientifica della Prof.ssa Alessia Cervini - in collaborazione con la Sicilia Film Commission e il Centro Sperimentale di Cinematografia (Sede Sicilia). Sono inoltre coinvolti molti partener attivi sul territorio cittadino: SICILIA QUEER filmfest, Cre.Zi.Plus, Sudtitles, Institut francais Palermo, EmergingSeries.

Il programma si articola in mattine di studio, con la partecipazione di una cinquantina di studiosi provenienti da molte universit italiane e straniere, masterclass pomeridiane, tenute da alcuni dei pi noti documentaristi italiani (Stefano Savona, Alina Marazzi, Costanza Quatriglio e Michelangelo Frammartino), e proiezioni serali, con la partecipazione eccezionale di Cecilia Mangini, fotografa e regista novantunenne che cominci la sua lunga carriera, collaborando insieme a Pier Paolo Pasolini alla realizzazione di due documentari: Stendal - Suonano ancora (1960) e La canta delle marane (1961). In chiusura, la sera del 14 dicembre, una proiezione a sorpresa a cura dellassociazione culturale Lumpen-Il cinema in testa, alla presenza di Franco Maresco.

Le giornate di svolgeranno fra Palazzo Chiaromonte-Steri e la sede del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo (Cantieri Culturali alla Zisa).

06/12/2018, 14:43

Video del giorno