I Viaggi Di Roby

AMARCORT 14 - La selezione ufficiale


AMARCORT 14 - La selezione ufficiale
Questi i cortometraggi finalisti della quattordicesima edizione dell'Amarcort Film Festival in programma a Rimini dal 23 al 28 novembre 2021:

Amarcort
Echo di Kato De Boeck, Flo Van Deuren (Belgio)
Far Til Storm (Father of Storm) di Christian B Frederiksen (Danimarca)
Particules Fines (Fine Particles) di Anne-Claire Jaulin (Francia)
L'Ultima Habanera di Carlo Costantino Licheri (Italia)
In Memoriam di Dimitrios Karas (Grecia)
Lune (Moon) di Zo Pelchat (Canada)
Memoria di Fernando Liviano Bernal (Spagna)
Mini Moi (Premium Baby) di Jeanne Sign (Francia)
Pappo e Bucco di Antonio Losito (Italia)
Phlia di Elia Kalogianni (Paesi Bassi, Grecia)
Pipo et l'amour aveugle (Pipo and Blind Love) di Hugo Le Gourrierec (Francia)
Una nuova prospettiva di Emanuela Ponzano (Italia)
Rmanente (Remanent) di Alexandre Mullen (Canada)
Sergue di Lucas Fabiani (Francia)
Snorrie (Mustachio) di Victoria Warmerdam (Paesi Bassi)
Stephanie di Leonardo Van Dijn (Belgio)
Vuelta al Sol (Birthday Boy) di Judith Corro (Panama)
Thank You for Patiently Waiting di Max Marklund, Anders Jacobsson (Svezia)
Pts n:o 30001 (Verdict 30001: The Cookies) di Samuel Hkkinen, Henna Vlkky (Finlandia)
The Cloud is Still There di Mickey Lai (Malesia)
The Lost di Vincent Cortez (Stati Uniti)
Venti Minuti di Daniele Esposito (Italia)
The Reading di Nora Jaenicke (Stati Uniti)
Voci (Voices) di Tommaso Ferrara (Italia)
450 con wifi (450 euros with wifi) di Gabriel Beitia (Spagna)
Al-Sit di Suzannah Mirghani (Sudan)
Anita di Sushma Khadepaun (India)
BAILABAMBA di Andrea Walts (Italia)
Chiusi alla Luce (Closed to the Light) di Nicola Piovesan (Italia)
Aktrimas (Dummy) di Laurynas Bareia (Lituania)

Aldina (corti di studenti di scuole di cinema)
Night on Fire di Martin Kuba, Eva Josefikova (Rep. Ceca)
On the Boat di Baizak Mamataliev (Kirghizistan)
Finca Rgia di Rubn Seca (Spagna)
Old Born di Jordan De Deken (Belgio)
Stimuli di Kaan Orgunmat (Svezia)
The Edge di Zaide Kutay, Graldine Cammisar (Svizzera)
ereve (The Frame) di Mert Sata, Berk Sata (Turchia)
T-shirt di Raghav Puri (Stati Uniti)
Inchei di Federico Dematt (Italia)
Drifted Away di Ricardo Alfonso Lpez (Cile)
Foguete (Rocket) di Pedro Henrique Chaves (Brasile)
Full Tank di Saray Salman (Israele)
Gli Atomici Fotonici di Davide Morando (Italia)
Jump Off di Karina Chuvikova (Russia)
Kollegen (Good German Work) di Jannis Alexander Kiefer (Germania)
Maks di Martin Draksler (Slovenia)
Da Yie di Anthony Nti (Ghana)

Rex (corti di animazione)
Sogni al Campo di Magda Guidi, Mara Cerri (Francia)
Ahead di Ala Nunu Leszynska (Regno Unito)
Sve te senzacije u mom trbuhu (All Those Sensations in My Belly) di Marko Djeska (Croazia)
Cromosoma X di Lucia Bulgheroni (Italia)
Der Blaue Reiter di Marcin Gizycki (Polonia)
Deviate di Kate Rasa Ozola (Lettonia)
Helfer di Anna Szllősi (Ungheria)
Huis Clos di Nina Winiger (Svizzera)
Music Box di Joanna Kozuch (Rep. Slovacca)
Season di Giovanna Lopalco (Francia)
Step Into the River di Ma Weijia (Francia)
Франсуа Куперен. Будильник (Franois Couperin. The Alarm Clock) di Natalia Ryss (Russia)
Pračka (Washing Machine) di Alexandra Mjov (Rep. Ceca)

Calzinazz (documentari e reportage)
Manuale di Storie dei Cinema di Stefano D'Antuono, Bruno Ugioli (Italia)
As You Can See di Ghada Fikri (Egitto)
The Stream XI di Hiroya Sakurai (Giappone)
Burning Cars di Maud Mascr (Nuova Caledonia)
INNdependence di Michael Schwarz (Germania)
Gioja22 di Stefano De Felici (Italia)
Gruba Kaśka (Fat Kathy) di Julia Pelka (Polonia)
CELL364 di Mathilde Babo, Zo Rossion (Francia)

Gironzalon (corti sperimentali)
8x8 di Maza Dubh (Canada)
Alienazione (Alienation) di Giovanni Vanoli (Italia)
A Sand on the Seafloor di Joo Young (Judy) Kim (Stati Uniti)
Beyond Noh di Patrick Smith (Stati Uniti)
You Will Dance To The Tune Of Propaganda di Glenn Ng (Singapore)
Fibonacci di Tom Hubček (Rep. Ceca)
Mad Mieter di M+M (Marc Weis, Martin De Mattia) (Germania)
Zdarzenia o Wątpliwym Znaczeniu (Occurrences of Questionable Significance) di Dave Lojek (Polonia)
Quebrantos (Breaches) di Koldo Almandoz, Maria Elorza (Spagna)
Vitiligo di Soraya Milla (Francia)
Ultime luci rosse (Last Red Light-Show) di Villi Hermann (Svizzera)
Unleash di Sean Wirz (Svizzera)
Simulacra di Sicong Tian (China)
Everything Is Under Control di Roland Denning (Regno Unito)
You Will Love it When You Get to the Top di Federico Camaeti (Italia)

Gradisca
Be calm... and stay at home! di Ros Balthazar (Francia)
Exhibition di Sylvia Borges (Germania)
Hold for Applause di Gerald B. Fillmore (Spagna)
Homespital di Vassilis Kroustallis (Estonia)
Hunting Day di Alberto Seixas (Portogallo)
I came from the future di Dave Lojek (Polonia)
Niente di glamour di Giovanni Conte (Italia)
Salto (Leap) di Juan Baio, Eino Antonio (Argentina)
Non ce ne siamo resi conto di Giordano Viozzi, Alfredo Dante Vallesi (Italia)
Tribut (Tribute) di Katia Sophia Ditzler (Germania)
Snooze di Adam Collins (Irlanda)
LOVEMETENDER di Anna Mercedes Bergion, Susanna Zacharoff (Svezia)
Il ragazzo con la lanterna di Matteo Cucci (Italia)
Nuntio Vobis di Alberto Dessimone (Italia)
Zweiheit (Twoness) di Lara Torp (Germania)
Homeless di Luca Esposito (Italia)
Volvemos En 5 Minutos (Spots Paralelos) [Back in 5 Minutes (Spots Paralelos)] di Felipe Garrido Archanco (Spagna)
Give Up The Ghost di Hunter Norris (Stati Uniti)

Fulgor (corti emiliano-romagnoli)
Jihad Summer Camp di Luca Bedini (Italia)
Notte a Bologna di Paolo Gentilella (Italia)
Vevilos [grammata] di Andrea Maurizio Campo (Italia)
500 calories di Cristina Spina (Italia)
Art in the time of the Pandemic - JR, The Wound & Peasant Homily di Francesco Arrigoni (Italia)
The Atlas of Wonders di Monica Manganelli (Italia)
Ballerina di Kristian Gianfreda (Italia)
I Bastardi (The Bastards) di Martin P. Ndong Eyebe (San Marino)
La citt delle cose dimenticate (The Town of Forgotten Things) di Massimiliano Frezzato, Francesco Filippi (Italia)

Cantarel (videoclip musicali)
Portami con te di Chris Fx (Italia)
ROMPOMPOM di Silvia Clo Di Gregorio (Italia)
Thirsty di Josh Peterson (Stati Uniti)
Dall'altra parte del mondo di Marco Santi (Italia)
Ik breng de wijnen di Lara Celenza (Germania)
Kids di Stian Eriksen (Norvegia)
Lazzaro-Layz di Daniel Mercatali, Agnese Dall'Agata (Italia)
Lei aspetta di Francesco Gardini, Stefano Zamagni (Italia)
Magutny Bozha. Prayer For Belarus di Yulia Ruditskaya (Bielorussia)
Mountain di Harrison Fleming (Regno Unito)
Noi di Davide Ricci (Italia)
Pecore nere di Gianvincenzo Pugliese (Italia)
Dreams di Dorian Escourrou (Francia)
Fear di Julie Boehm (Spagna)
Dio esiste di Tommaso Trombetta (Italia)
Grey to Green di Paula Jaramillo (Corea del Sud, Cile)

Miranda (cortometraggi d'animazione per i pi piccoli)
Lstek (Leaf) di Aliona Baranova (Bielorussia, Repubblica Ceca)
Nestling di Marat Valerievich Narimanov (Russia)
Inkt (Ink) di Joost Van Den Bosch, Erik Verkerk (Paesi Bassi)
Avant Card di Stella Raith (Germania)
Dylda (Cornstalk) di Anastasiia Zhakulina (Russia)
Oddity di Germn Chazarra Moreno, Anna Juesas Garca (Spagna)
Trsor (Treasure) di Guillaume Cosenza, Dorian Spiess, Philipp Merten, Alexandre Manzanares, Silvan Moutte-Roulet (Francia)
Solitaire di Edoardo Natoli (Italia)
Souvenir di Cristina Vilches Estella, Paloma Canonica (Spagna)
Save Qui Pneu di Amaury Bretnacher, Chlo Carrere, Tho Huguet, Leia Jutteau, Louis Martin, Charlie Pradeau, Mingrui Zhuang Amaury Bretnacher, Chlo Carrere, Tho Huguet, Leia Jutteau, Louis Martin, Charlie Pradeau, Mingrui Zhuang (Francia)

MOViE (cortometraggi che utilizzano danza, movimento e linguaggio del corpo per veicolare una storia o esprimere emozioni)
Subtle Body di Robin Bisio (USA)
Summer Nights di Antonio Petta (Italia)
Pata y Muslo (Thigh and Drumstick) di Jennifer Moule (Argentina)
Тьма Тем 0 (Dark Myriad 0) di Eta Dahlia (Regno Unito)
The Lex Requiem di Bruno Palma, Alexis Karl (Italia)
Downriver di Andrea Boll (Svizzera)
Ghost of Us di Lim Yuzheng (Singapore)
Missed di Marco Santi (Italia)
Named di Tom Downs, Maren Morstad, Joe Arcidiacano (Stati Uniti)
Urliamo "no" ai silenzi (Let's scream "no" to silences) di Dario Patrocinio (Italia)
Face ma fentre (Outside my window) di Sonia Gemmiti (Canada)
Quarantine in Mirrors di Mara Maglov (Rep. Slovacca)
Tout ct de moi (Right next to me) di Cleste Vidal-Ayrinhac (Francia)

26/10/2021, 12:41