I Viaggi Di Roby

Percepire l'Invisibile


Director: Tino Franco
Year of production: 2022
Durata: n.d.
Tipology: documentario
Genres: sociale
Country: Italia
Produzione: Space Off, Morgana Studio, kwaaui.com
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP, colore
Press office: Elisabetta Castiglioni
Titolo originale: Percepire l'Invisibile

Recensioni di :
- PERCEPIRE L'INVISIBILE - Fragilità, amore e inclusione al diurno di Roma

Storyline: Due anni di confronto, riflessioni e riprese, in era COVID. Un lavoro congiunto tra utenti del Dipartimento Salute Mentale della ASL Roma 1, terapeuti e professionisti del cinema sul concetto di invisibilità

Ambientazione: Roma

"Percepire l'Invisibile" è stato sostenuto da:
Regione Lazio
Comune di Roma
ASL Roma 1
Aelle Il Punto
ANAC - Associazione Nazionale Autori Cinematografici
BCC Roma
Bookciak, Azione!
Liberamente
CulturaSi
Cinema Farnese


Note:
Il Centro diurno di via A. di Giorgio DSM ASL Roma 1
Il centro accoglie in regime semiresidenziale, dalla mattina al pomeriggio, utenti portatori di disagio psichico. I pazienti, distribuiti in diversi gruppi terapeutico-riabilitativi, partecipano a numerose attività organizzate dall’equipe del centro stesso. Si tratta di iniziative che mettono le persone in relazione con il mondo esterno, portandole a muoversi e a frequentare il territorio urbano. Il fine è quello di integrare l’utenza con gli spazi pubblici (Autobus, Piscina, Teatro, Cinema, Street Art, Bar) promuovendo una cultura che abbatta le barriere, stimoli lo sviluppo di abilità e autonomia e aumenti il coefficiente di speranza di cura nella popolazione. Tali attività, dunque, sono imprescindibili per migliorare la qualità della vita delle persone e anche come cittadini. Da molti anni, circa dieci, si è messo a punto un gruppo di cineforum con visione di film in sede e relativa discussione di gruppo. Progressivamente l’equipe ha deciso di introdurre la visione esterna di film presso i cinema della Capitale. Col tempo si è potuto vedere un incremento di alcune abilità: di riflettere in gruppo sulla narrazione filmica, di esprimere un giudizio critico sulla regia e sulla sceneggiatura, tanto da approfondire alcuni filoni tematici come il fantasy, cinecomic e aprire un blog dal titolo web “che è sto Blog!” su quale vengono pubblicate recensioni settimanali. Nel tempo le abilità del gruppo sono diventate molteplici, venendo a incrociarsi secondo tre direttrici principali: il piacere di condividere la visione di un film, il muoversi in autonomia attraverso la città per raggiungere il cinema e il riflettere attraverso uno scritto pubblicabile.
Oltre al laboratorio di scrittura cinematografica e ai cineforum, il Centro Diurno organizza incontri sulla Street Art, classi di gastronomia, social skill training, letture collettive di quotidiani, lezioni di teatro, musica, voce, telaio e cucito, e incontri sul blog-giornalismo e sulla regolazione degli stati affettivi.


Video


Foto