I viaggi di Roby
Cinema Aquila
Iaia Forte

00/00/1963
Napoli, Italia

Altro


Iaia Forte


Filmografia dal 2000:
2018 » La Prima Pietra: attrice (Bidella Loretta)
2018 » Loro 1: attrice (Nuotatrice)
2018 » Loro 2: attrice
2018 » Una Festa Esagerata!: attrice (Lucia Scamardella)
2017 » Amori che Non Sanno Stare al Mondo: attrice
2015 » Ho Ucciso Napoleone: attrice (Gianna)
2015 » Sotto Copertura: attrice (procuratore)
2014 » Il Giovane Favoloso: attrice (signora Rosa, padrona di casa)
2014 » La Nostra Terra: attrice (Azzurra)
2014 » La Vita Oscena: attrice
2014 » doc Mario Martone Premio alla Carriera: partecipazione
2014 » doc Sul Vulcano: Voce narrante
2014 » doc The Show MAS Go On: partecipazione
2013 » La Grande Bellezza: attrice (Trumeau)
2013 » Miele: attrice (Clelia)
2012 » Il Volto di un'Altra: attrice (Suora Infermiera)
2011 » doc Operette Morali: partecipazione
2011 » Se sei cosž, ti dico sž: attrice (Marta, ex Moglie)
2010 » Notizie degli Scavi: attrice (La Signora)
2009 » La Bella Gente: attrice (Paola)
2009 » Santina: attrice (Madre di Nello)
2009 » Tris di Donne & Abiti Nuziali: attrice (Mariellina)
2008 » corto Babbo a Spillo: attrice
2008 » Il Seme della Discordia: attrice (Amante)
2008 » No Problem: attrice (Barbara)
2007 » Notturno Bus: attrice (Micia)
2007 » doc Omaggio a Marco Ferreri: partecipazione
2007 » doc RadiototÚ, TeletotÚ: partecipazione (Voce Narranta)
2006 » doc La Cittŗ che Corre - Storie e Luoghi di Sport a Torino: Voce Narrante
2005 » Amatemi!: attrice (Roberta)
2002 » Bimba: attrice (L'Insegnante di Recitazione)
2002 » Lei: attrice
2001 » PAZ!: attrice (Signorina Corona)
2001 » Tre Mogli: attrice (Bianca)
2000 » Chimera: attrice (Emma)

Biografia:
Líesordio al cinema Ť nel 1993 in Libera di Pappi Corsicato. Seguono, tra gli altri: Rasoi (1993) e Teatro di guerra (1998) entrambi di Mario Martone; Piccoli orrori (1995) e Appassionate (1999) entrambi di Tonino De Bernardi; I buchi neri (1995), I vesuviani (1997), Chimera (2001), Il seme della discordia (2008) tutti di Pappi Corsicato; Hotel Paura di Renato De Maria (1996); Luna e líaltra di Maurizio Nichetti (2006); Nitrato díargento di Marco Ferreri (1996); Abbiamo solo fatto líamore di Fulvio Ottaviano (1997); Tre mogli di Marco Risi (2001); Paz! di Renato de Maria (2001); Notturno bus di Davide Marengo (2007); Peopling the Palaces di Peter Greenaway (2007); No problem di Vincenzo Salemme (2008); La bella gente di Ivano De Matteo (2009); Tris di donne & abiti nuziali di Vincenzo Terracciano (2009); Se sei cosž ti dico sž di Eugenio Cappuccio (2011); Notizie degli scavi di Emidio Greco (2011); Il volto di uníaltra di Pappi Corsicato (2013) Dal 1990 lavora molto a teatro, tra gli spettacoli da lei interpretati ricordiamo: Addía passaí a nuttata per la regia di Leo de Berardinis (1990-91); Rasoi Mario Martone e Toni Servillo (1993-94), I persiani per la regia di Martone (1994); Il misantropo (1995-96), Partitura (1998) entrambi per la regia di Servillo; Amleto (1997), Sogno di una notte díestate (1998), Misura per misura (1999), Sik Sik (2000), Tartufo (2007) tutti per la regia di Carlo Cecchi (1997); Corpo celeste (2005) e Il veleno, líarte (2005) Erodiade (2007 Ė 2009) tutti per la regia della stessa Iaia Forte; Lo specchio del diavolo (2006) e Troilo e Cressida (2006) entrambi per la regia di Luca Ronconi; Eva Peron per la regia di Pappi Corsicato (2008 Ė 2009 - 2010); I giganti della montagna regia di Tiezzi (2009); Molly B. per la regia di Guarino (2009); Interno Familiare recital da un crediti non contrattuali 21 racconto di Anna Maria Ortese ĎIl mare non bagna NapoliĒ, con musiche di Danilo Rea (2010-2012); La famiglia Gambardella di Claudio Norza (2011). Attualmente Ť impegnata in teatro come regista e interprete nei pani di Tony Pagoda in Hanno tutti ragione dal libro di Paolo Sorrentino.In televisione: Medicina generale 2 di L. Risuoli e F. MiccichŤ (2008). Tra i Premi: nomination David di Donatello e Nastro DíArgento Miglior Attrice 1994 per Libera; Nastro Díargento, Globo Díoro e Ciak Díoro come Miglior Attrice per Luna e líaltra; (1997); nomination David Donatello 2002 per Paz!.
(ultima modifica: 21/05/2013)

Sito Web: http://www.iaiaforte.it