I viaggi di Roby
locandina di "Una Festa Esagerata!"

Cast

Interpreti:
Vincenzo Salemme (Gennaro Parascandolo)
Massimiliano Gallo (Lello il secondino)
Tosca D'Aquino (Teresa Parascandolo)
Iaia Forte (Lucia Scamardella)
Nando Paone (Don Giovanni Scamardella)
Francesco Paolantoni (Assessore Cardellino)
Giovanni Cacioppo (Don Pasquale)
Andrea Di Maria (Beb Cardellino)
James Senese (James Senese)
Vincenzo Borrino (Atzoka)
Antonella Morea (Carmelina)
Mirea Flavia Stellato (Mirea Parascandolo)
Teresa Del Vecchio (Cuoca)

Soggetto:
Vincenzo Salemme (Omonima opera teatrale)

Sceneggiatura:
Vincenzo Salemme
Enrico Vanzina
Antonio Guerriero (Collaborazione)

Musiche:
Nicola Piovani

Montaggio:
Luca Montanari

Costumi:
Francesca Romana Scudiero

Scenografia:
Carmine Guarino

Fotografia:
Stefano Salemme

Suono:
Mirko Pantalla (Presa Diretta)

Aiuto regista:
Guido Colla

Produttore:
Valeria Esposito
Giampiero Mirra

Direttore di produzione:
Francesca Romana Miani

Consulente alla produzione per Medusa Film:
Stefano Cialoni

Organizzatore generale:
Alberto Maria Brusco

Una Festa Esagerata!


Regia: Vincenzo Salemme
Anno di produzione: 2018
Durata: n.d.
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Medusa Film; in collaborazione con Chi di Scena
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 22/03/2018
Ufficio Stampa: Mario Locurcio / Ufficio Stampa Medusa Film
Titolo originale: Una Festa Esagerata!

Sinossi: Napoli. A casa Parascandolo fervono i preparativi per una magnifica festa sulla splendida terrazza dove il capofamiglia, l'ingenuo Gennaro, geometra e piccolo imprenditore edile, vive con Teresa, famelica moglie dalla feroce ambizione di salire sempre pi in alto nella scala sociale. Per il diciottesimo compleanno della figlia Mirea, Teresa ha deciso di fare le cose in grande e non ha badato a spese, dal catering agli arredi, ha persino scritturato un cameriere indiano relegando in cucina la vecchia domestica non ritenuta abbastanza esotica per una festa cos importante! Gennaro, pur di accontentare le donne della sua vita e con laiuto di Lello, linvadente aiutante del portiere, continua ad assecondare ogni loro capriccio e a spendere una fortuna per una festa che lui stesso definisce "esagerata". Tutto sembra perfetto, gli invitati iniziano ad arrivare, ma uninaspettata notizia giunge dal piano di sotto, da casa Scamardella, dove abitano un padre molto anziano e la figlia zitella: la sfortuna ha deciso che il signor Scamardella doveva morire proprio il giorno della festa. Cosa fare? Come si fa una festa con un morto sotto casa?

Ambientazione: Napoli

Periodo delle riprese: Settembre 2017

Note:
Tratto dallomonima opera teatrale di Vincenzo Salemme.

Video


Foto