-D30
I Viaggi di Robi
locandina di "Ho Ucciso Napoleone"

Cast

Interpreti:
Micaela Ramazzotti (Anita)
Libero De Rienzo (Biagio)
Adriano Giannini (Paride)
Iaia Forte (Gianna)
Federica Victoria "Thony" Caiozzo (Enrica)
Elena Sofia Ricci (Olga)
Monica Nappo (Filippa)
Alberto "Bebo" Storti (Fanelli)
Pamela Villoresi (Cecilia)
Tommaso Ragno (Gabriele)
Erika Blanc (Clelia)
Luce Caponegro (Eleonora)
Caterina Silva (Madre di Paride)

Soggetto:
Giorgia Farina
Federica Pontremoli

Sceneggiatura:
Giorgia Farina
Federica Pontremoli

Musiche:
Andrea Farri

Montaggio:
Esmeralda Calabria

Costumi:
Maria Rita Barbera

Scenografia:
Tonino Zera

Fotografia:
Maurizio Calvesi

Suono:
Gaetano Carito

Casting:
Francesca Borromeo

Aiuto regista:
Gianluca Mazzella

Produttore:
Angelo Barbagallo

Trucco:
Maurizio Fazzini

Acconciature:
Daniela Tartari

Direttore di produzione:
Maria Panicucci

Organizzatore generale:
Gaetano Daniele

Ho Ucciso Napoleone


Regia: Giorgia Farina
Anno di produzione: 2015
Durata: n.d.
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia
Produzione: Bibi Film TV; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 26/03/2015
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: 01 Ufficio Stampa / Studio Lucherini Pignatelli / Way to Blue
Titolo originale: Ho Ucciso Napoleone

Recensioni di :
- HO UCCISO NAPOLEONE - Il cinema per forza. Anteprima al BIF&ST

Sinossi: Nel giro di ventiquattrore la vita di Anita, single e brillante manager in carriera, viene spazzata via da un uragano di guai. Il lavoro, lamore, il futuro, tutto in macerie nel giro di un giorno. Anita si ritrova seduta sullaltalena di un parco giochi licenziata in tronco e incinta del suo capo, suo amante clandestino, sposato e padre di famiglia. Ma Anita come un sofficino congelato, per conservarsi si fatta fredda, glaciale. Senza scendere a compromessi, pretende che tutto torni come prima, il suo lavoro, la sua vita,la sua libert di single senza figli. E perch questo accada necessario ordire un piano di vendetta raffinata e senza scrupoli. Ma a volte accade che anche il piano perfetto vacilli di fronte allimprevisto, soprattutto se limprevisto ha le sembianze di un timido e goffo avvocato di nome Biagio. Nel frattempo Anita cresce, la sua pancia cresce e cresce dentro di lei la capacit di aprirsi al mondo e scongelare il sofficino che ha messo al posto del cuore. Quando la sua bambina nascer, Anita sar una persona diversa.

Sito Web: http://www.facebook.com/houccisonapoleone

"Ho Ucciso Napoleone" stato sostenuto da:
MIBACT: 440.000 euro (Interesse Culturale)
Credit Agricole Vita
Regione Lazio (Fondo Regionale per il cinema e laudiovisivo)


Video


Foto