CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Qui Rido Io"

Cast

Interpreti:
Toni Servillo (Eduardo Scarpetta)
Maria Nazionale (Rosa De Filippo Scarpetta)
Cristiana Dell'Anna (Luisa De Filippo)
Antonia Truppo (Adelina De Renzis)
Eduardo Scarpetta (Vincenzo Scarpetta)
Paolo Pierobon (Gabriele D’Annunzio)
Lino Musella (Benedetto Croce)
Roberto De Francesco (Salvatore Di Giacomo)
Gianfelice Imparato (Gennaro Pantalena)
Iaia Forte (Rosa Gagliardi)
Alessandro Manna (Eduardo De Filippo)
Marzia Onorato (Titina De Filippo)
Giovanni Mauriello (Mirone)
Chiara Baffi (Anna De Filippo detta Nennella)
Roberto Caccioppoli (Domenico Scarpetta detto Mimì)
Lucrezia Guidone (Irma Gramatica)
Elena Ghiaurov (Lyda Borelli)
Gigio Morra (Presidente del Tribunale)
Greta Esposito (Maria Scarpetta)
Alessandro Manna (Eduardo De Filippo)
Marzia Onorato (Titina De Filippo)
Salvatore Battista (Peppino De Filippo)
Aldo Minei (Eduardo De Filippo detto Eduardiello)
Tommaso Bianco (Zio Pasqualino)
Benedetto Casillo (Luca)
Francesco Di Leva (Il Fotografo)
Giovanni Ludeno (Ferdinando Russo)
Nello Mascia (Giudice Istruttore)

Soggetto:
Mario Martone
Ippolita Di Majo

Sceneggiatura:
Mario Martone
Ippolita Di Majo
Salvatore Battista (Peppino De Filippo)

Montaggio:
Jacopo Quadri

Costumi:
Ursula Patzak

Scenografia:
Giancarlo Muselli
Carlo Rescigno

Fotografia:
Renato Berta

Suono:
Alessandro Zanon (Presa Diretta)
Silvia Moraes (Montaggio)
Giancarlo Rutigliano (Mix)

Casting:
Raffaele Di Florio
Paola Rota

Aiuto regista:
Luca Federico

Produttore:
Nicola Giuliano
Francesca Cima
Carlotta Calori
Mariela Besuievsky

Trucco:
Alessandro D'Anna

Acconciature:
Marco Perna

Collaborazione alle Acconciature:
Aldo Signoretti

Produttore Esecutivo:
Viola Prestieri

Produttore Esecutivo:
Giorgio Magliulo

Qui Rido Io


Director: Mario Martone
Year of production: 2021
Durata: 132'
Tipology: lungometraggio
Genres: drammatico
Country: Italia/Spagna
Produzione: Indigo Film, Rai Cinema, Tornasol Films
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 09/09/2021
Formato di proiezione: DCP, colore
Press office: Fosforo / 01 Ufficio Stampa
Export sales: True Colours
Titolo originale: Qui Rido Io
Altri titoli: The King of Laughter

Recensioni di :
- VENEZIA 78 - In Concorso "Qui Rido io" di Mario Martone

Storyline: Agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque, splendono i teatri e il cinematografo.
Il grande attore comico Eduardo Scarpetta è il re del botteghino. Il successo lo ha reso un uomo ricchissimo: di umili origini si è affermato grazie alle sue commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Il teatro è la sua vita e attorno al teatro gravita anche tutto il suo complesso nucleo familiare, composto da mogli, compagne, amanti, figli legittimi e illegittimi tra cui Titina, Eduardo e Peppino De Filippo. Al culmine del successo Scarpetta si concede quello che si rivelerà un pericoloso azzardo. Decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera del debutto in teatro si scatena un putiferio: la commedia viene interrotta tra urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo e Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio. Inizia, così, la prima storica causa sul diritto d’autore in Italia. Gli anni del processo saranno logoranti per lui e per tutta la famiglia tanto che il delicato equilibrio che la teneva insieme pare sul punto di dissolversi. Tutto nella vita di Scarpetta sembra andare in frantumi, ma con un numero da grande attore saprà sfidare il destino che lo voleva perduto e vincerà la sua ultima partita.

Ambientazione: Roma / Napoli

"Qui Rido Io" è stato sostenuto da:
Regione Campania (Piano Cinema 2019)
Film Commission Regione Campania
MIBACT
Regione Lazio (Fondo Regionale per il Cinema e l'Audiovisivo)
Institut de Cinematografia i Arts Audiovisuals (ICAA)


Note:
Film sulla vita del grande attore comico e commediografo della Napoli dei primi del '900 Eduardo Scarpetta.

Video


Foto