Napoli Film Festival
I viaggi di Roby
Vasco Rossi

07/02/1952
Zocca (MO), Italia

Vasco Rossi


Filmografia dal 2000:
2017 » doc Pino Daniele - Il Tempo Resterà: partecipazione
2016 » doc Mi chiamo Renato - I 90 anni Rock&Gol dello stadio di Bologna: partecipazione
2016 » doc Vasco tutto in una Notte LiveKom015 al Cinema: partecipazione, musiche, produttore
2015 » doc Il Decalogo di Vasco: partecipazione, musiche
2012 » corto E la Vita Continua: musiche
2011 » doc Pivano Blues, Sulla Strada di Nanda: partecipazione
2011 » doc Questa Storia Qua: partecipazione, musiche
2008 » Albakiara: musiche
2008 » Scusa Ma Ti Chiamo Amore: attore (Brano "Quanti Anni Hai")
2008 » doc Vasco: Quello che Non si Potrebbe: partecipazione, musiche
2004 » Le Chiavi di Casa: attore (Brano "Quanti Anni Hai")
2004 » Non Ti Muovere: musiche (Brano "Un Senso")
2002 » Due Amici: musiche (Brano "Una Nuova Canzone per Lei")

Biografia:
Vasco Rossi nasce a Zocca (Modena) nel 1952.
A quattordici anni forma il suo primo gruppo, i Little Boys che poi diventano i Killers. Nel 1975 fonda con un gruppo di amici Punto Radio, una delle prime radio private, e lavora per quattro anni come dj radiofonico. Nel frattempo inizia a comporre e suonare canzoni proprie. Nel 1978 pubblica il suo primo album Ma cosa vuoi che sia una canzone e nel 1979 Non siamo mica gli americani con cui inizia a farsi conoscere anche grazie ad Albachiara, che da lì a qualche anno diventerà un vero e proprio inno. Il terzo album è del 1980 e si intitola Colpa d’Alfredo, un album di rottura, qualcosa di mai sentito prima in Italia. L‟anno successivo viene pubblicato Siamo solo noi, che diventa la bandiera di una generazione. Con il successo arriva anche la prima vera tournée, che lo vede impegnato dal vivo affiancato alla Steve Rogers Band. Nel 1982 Vasco Rossi si presenta a San Remo con la canzone Vado al massimo, si classifica ultimo ma l‟album omonimo è un grandissimo successo.
Vasco Rossi non è più un artista di nicchia ma si impone al grande pubblico. L‟anno successivo torna sul palco dell‟Ariston con Vita spericolata, si classifica penultimo ma vince il Festivalbar. La canzone farà parte del fortunato album Bollicine. Nel 1985 viene pubblicato Cosa succede in città, a cui seguirà nel 1987 C’è chi dice no, settimo album di inediti.
Liberi liberi del 1989 segna il distacco dalla Steve Rogers Band; il disco sarà seguito da una trionfale tournée documentata nel live Fronte del palco.
Al 1990 risale il primo sold out a Sansiro con il record di 75.000 spettatori. Il primo di una lunga serie. Da quell‟anno Vasco è per tutti rock star e i suoi concerti sono in assoluto i più affollati.
Nel 1991 il tour arriva con una serie di date in Europa e negli Stati Uniti. Nel 1993 Vasco torna con Gli spari sopra: è il decimo album di Vasco e gli varrà dieci dischi di platino. Il tour de Gli spari sopra segna il record di presenze. Nel 1995 a San Siro il concerto “Rock sotto l‟assedio,”contro la guerra e in solidarietà con le popolazioni della ex Jugoslavia, è un evento a cui partecipano oltre 100.000 fan.
Nel 1996 viene pubblicato l‟album Nessun pericolo per te e nel settembre dello stesso anno Roman Polanski firma la regia del video Gli angeli che viene presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. La prima volta di Vasco a Venezia!
Nel 1998 con Canzoni per me vince il Premio Tenco. Nel 2001 pubblica Stupido Hotel, che diventa il disco più venduto dell‟anno. Nel 2004 è la volta di Buoni o cattivi, 12 canzoni inedite registrate tra Bologna e Los Angeles, ancora una volta rock e sperimentazione. La canzone Un senso, che chiude l‟album, diventa la colonna sonora del film Non ti muovere di Sergio Castellitto.
Nel 2005 Vasco torna al Festival di San Remo come ospite d‟onore, restituisce il microfono che si era preso 22 anni prima e canta Vita spericolata e Un senso.
Nel 2008 esce il suo quindicesimo album di inediti, Il mondo che vorrei, che rimane in classifica per oltre un anno e mezzo e riceve 20 dischi di platino.
Nel 2011 l‟inesauribile Vasco torna con Vivere o niente, che ancora una volta batte il record di vendite restando per mesi primo in classifica.
(ultima modifica: 06/09/2011)

Sito Web: http://www.vascorossi.net

Note:
Cantautore Italiano.