Meno di 30
I Viaggi di Robi

00/00/1972
Lecce, Italia

Davide Barletti


Filmografia dal 2000:
2017 » doc Vento di Soave: produttore, Produttore Esecutivo
2016 » La Guerra dei Cafoni: regia, soggetto, sceneggiatura
2015 » doc Confratelli: Project
2015 » doc Il Paese dove gli Alberi Volano. Eugenio Barba e il Popolo Segreto dell’Odin: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, produttore, Produzione esecutiva
2015 » doc Il Successore: Produttore Esecutivo
2012 » doc Un Ritratto di Ettore Scola: regia, soggetto, sceneggiatura
2011 » doc Theo Angelopoulos, il Poeta del Tempo: regia
2010 » doc Non c'era Nessuna Signora a quel Tavolo. Il Cinema di Cecilia Mangini: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore, Produttore Esecutivo
2010 » doc Rockman: sceneggiatura, produttore,
2009 » doc FromZeroTv - Aspettando la Ricostruzione: regia, Operatore
2009 » doc Libero Cinema in Libera Terra - Appunti per un Film: partecipazione
2009 » doc OTNARAT – Taranto a Futuro Inverso: fotografia
2008 » doc Diario di uno Scuro: regia (Fluid Video Crew), soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
2008 » Fine Pena Mai: regia, soggetto
2008 » doc Radio Egnatia: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, produttore

Biografia:
DAVIDE BARLETTI (1972) č regista, sceneggiatore e produttore, č uno dei fondatori del collettivo audiovisivo Fluid Video Crew (1995-2010), nucleo originario di Fluid Produzioni con il quale continua la sua ricerca autoriale ed editoriale. Realizza dal 1995 al 20015, oltre 30 opere tra film, documentari, cortometraggi e serie tv. I documentari Shquiperia-Albania, I Fantasisti - Le vere storie del calcio Napoli e il cortometraggio Gli ultracorpi della porta accanto, si aggiudicano importanti riconoscimenti in numerosi Festival Internazionali. Con il lungometraggio Italian Sud-Est partecipa nel 2003 al 60° Festival di Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Nuovi Territori. Nel  2008 esce nelle sale cinematografiche il lungometraggio FINE PENA MAI, film di cui firma la regia e la sceneggiatura insieme a Lorenzo Conte. Nello stesso anno realizza il documentario sulla mafia pugliese Diario di uno Scuro, coprodotto da Italia e Francia; firma la regia di Radio Egnatia, documentario in concorso alla 26° edizione del Torino Film Festival, al Thessaloniki Documentary Festival.  ,ed evento speciale al Tirana International Film Festival. Come autore e regista, partecipa al progetto  www.fromzero.tv prima piattaforma web italiana per il documentario, realizzando numerosi corti ambientati nelle zone terremotate dell’Abruzzo. Nel 2010 realizza insieme a Lorenzo Conte  Non c’era nessuna signora a quel tavolo, film dedicato alla regista Cecilia Mangini. Nel 2011 sempre con Lorenzo Conte dirige il documentario Ritratto di Ettore Scola e successivamente realizza due documentary in Grecia :Il debito della democrazia sulla crisi economica greca e Theo Angelopoulous il poeta del tempo. Dal 2013 al 2015 č autore e regista delle tre serie TV Artisti del Gusto per National Geographic Channel. Nel 2015 produce il documentario Il successore di Mattia Epifani. Nel 2015 firma la regia insieme a Jacopo Quadri del film documentario Il paese dove gli alberi volano, film presentao alle Giornate degli Autori del Festival di Venezia. Il film esce nelle sale cinematografiche nel gennaio del 2016.  Nel 2016 dirige il cortometraggio Vendesi Salento prodotto da Apulia Film Commission.
(ultima modifica: 07/04/2017)