I Viaggi Di Roby

(R)esistenza


Regia: Francesco Cavaliere
Anno di produzione: 2011
Durata: 73'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia/Olanda
Produzione: Glebbeek - Cavaliere
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD PAL
Formato di proiezione: Full HD 1920X1080p, colore
Titolo originale: (R)esistenza

Recensioni di :
- La (R)esistenza secondo gli abitanti di Scampia

Sinossi: Un ritratto diverso di Scampia, arcinoto quartiere alla periferia nord di Napoli descritto anche in Gomorra di Roberto Saviano. Otto storie di ribellione civile contro il degrado, la criminalita’ e il fascino dei soldi facili. Senza perdere il sorriso e la voglia di cambiare le cose i protagonisti raccontano la loro resistenza quotidiana contro il dominio della camorra e l’assenza dello Stato affinché un giorno il loro quartiere diventi un posto migliore in cui vivere.

Le Storie

Don Aniello Manganiello, sacerdote molto attivo nel quartiere nella lotta contro la camorra. Di recente al centro di attenzioni mediatiche per la controversa ed immotivata decisione di trasferirlo lontano da Scampia contro la volontà sua e dell'intera comunità parrocchiale.

Ciro Corona, fondatore dell'Associazione (R)esistenza Anticamorra, impegnata a diffondere la cultura della legalità in contrapposizione alla cultura camorristica ed al fascino negativo che essa esercita sulle fasce giovanili del quartiere.

Angelo Ferrillo, fondatore del sito internet: http://www.laterradeifuochi.it che denuncia quotidianamente il disastro ambientale e sanitario provocato dagli incendi di rifiuti tossici smaltiti illegalmente dalla camorra in una vasta zona tra Napoli e Caserta.

Daniela Ruocco Terracciano, ex-tossicodipendente, oggi operatrice sociale volontaria di una comunità di recupero. Racconta le difficoltà quotidiane di una famiglia numerosa che vive in una scuola occupata a Scampia trasformata in appartamenti per 29 famiglie di sfrattati.

Tonino Torre, ex boss della camorra a Scampia, oggi convertito a nuova vita. Racconta la sua esperienza per far comprendere come l'attività criminale sia una strada senza uscita. Oggi si guadagna da vivere come giardiniere e vendendo merce usata nei mercatini rionali.

’A67, Crossover-Rock band di Scampia, nati come risposta viscerale ad una condizione sociale di disagio del loro quartiere. Sono costantemente impegnati a combattere attraverso la loro musica la cultura camorristica che assedia Scampia. http://www.a67.it

Emanuele Cerullo, giovane scrittore e poeta che ha vissuto in una delle "Vele di Scampia", l’orribile complesso residenziale icona del degrado del quartiere. Emanuele ci porta nella sua "Vela" per scoprire una drammatica realtà spesso inaccessibile alle telecamere.

Marco Pirone, giovane papà di Scampia; racconta come è uscito dalla tossicodipendenza grazie all'impegno di Don Aniello. Oggi figura positiva del quartiere ed allenatore della squadra di calcio dei bambini della parrocchia del Don Guanella a Scampia.

Ambientazione: Scampia (NA)

Video


Foto