OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby
locandina di "Stili Ribelli"

Cast


Soggetto:
Laura Rongoni

Sceneggiatura:
Laura Rongoni

Montaggio:
Andrea Di Fede

Fotografia:
Andrea Vaccari

Suono:
Mirko Fabbri

Produttore:
Claudio Giapponesi
Elisa Trento

Art Work:
Tony Crazeekid

Grafica:
Thomas Foresti

Animazioni:
Andrea Corsi

Animazioni:
Damiano Senesi

Ispettore di Produzione:
Mauro Lepri

Ricerca Archivi:
Giulia Simi

Stili Ribelli


Regia: Laura Rongoni
Anno di produzione: 2019
Durata: 2 x 26'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Kiné Società Cooperativa; in collaborazione con Sky Arte HD
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Barbara Mazzocco
Titolo originale: Stili Ribelli

Sinossi: Il Novecento: un secolo di esplosione di stili e iconografie ribelli. La regista Lara Rongoni attraversa il susseguirsi delle mode e il loro intrecciarsi alla musica, al cinema e più in generale alla società. Collezionisti e musicisti si raccontano in interviste esclusive, ricordando il susseguirsi delle tendenze stilistiche, come le ideologie che le hanno ispirate. Ci sono abiti o accessori che si fanno oggetti iconici pregni di significati importanti di quella controcultura giovanile, lontana da tutto ciò che è mainstream. Sono personaggi dallo stile ribelle, che narrano una lotta contro il conformismo di quella società alla quale non vogliono adeguarsi. They don’t really care about their bad reputation.

"Stili Ribelli" è stato sostenuto da:
Regione Emilia Romagna
Emilia Romagna Film Commission


Note:
Nella serie compaiono: Kenney Jones (batterista degli Small Faces, Faces, The Who), Glen Matlock (bassista dei Sex Pistols), Suzi Quatro (musicista), Heather Tilbury Phillips (consulente della mostra Mary Quant al V&A Museum, negli anni ‘70 direttrice del marchio Mary Quant), Sam Knee (autore e esperto di moda vintage) Paul Gorman (autore e giornalista), Jordan Mooney (icona punk e collaboratrice di Vivienne Westwood e Malcom McLaren), Philip King (bassista dei Lush, The Jesus and Mary Chain), Jesse Hector (cantante degli The Hammersmith Gorillas), Pauline Black (cantante dei The Selecter), Delia Sparrow (cantante delle Mambo Taxi), Tony Face Bacciocchi (autore, giornalista e musicista), Igort (artista), Carlo Bordone (giornalista), Matteo Guarnaccia (artista e storico del costume).

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto