Meno di 30
I Viaggi di Robi

Valsusa Filmfest




LUNGOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Giorni e Nuvole (di Silvio Soldini) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari  
Il Rabdomante (di Fabrizio Cattani) Fuori Concorso recensione
Le Ragioni dell'Aragosta (di Sabina Guzzanti) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari  

CORTOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Purchè lo Senta Sepolto (di Gianclaudio Cappai) Concorso Cortometraggi    

DOCUMENTARI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Fiat, Autunno ’80 (di Pier Milanese, Pietro Perotti) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari  
Harmattan (di Alberto Puliafito) Acqua  
Il Cartun D'Le Ribelliun (di Adonella Marena) Evento Speciale  
Jean Paul (di Francesco Uboldi) Documentari    
La Mal'Ombra (di Francesco Cressati, Andrea Segre) La Storia Siamo Noi  
La Nacion Mapuce (di Fausta Quattrini) Fuori Concorso    
Le Pere di Adamo (di Guido Chiesa) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari  
Lettere dal Manicomio (di Alberto Puliafito) Cortometraggi  
Mbeubeus (di Simona Risi) Documentari  
Même Père Même Mère (di Alessandro Gagliardo, Giuseppe Spina, Julie Ramaioli) Acqua  
Oltre l'Eco - Col Basset 28 luglio 2007 (di Renato Sibille) Concorso "Memoria Storica"    
Oltre la Paura, Bruno Contro la Mafia (di Alberto Coletta) Cultura della Legalità  
Parole Sante (di Ascanio Celestini) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari  
Signorina Fiat (di Giovanna Boursier) La Classe Operaia (non) va in Paradiso: Storie di Operai e Precari    

Data: 29/02/2008 - 02/05/2008
Luogo: Valsusa, Italia
Periodo: Aprile
Sito Web: http://www.valsusafilmfest.it

Descrizione:
Il Valsusa Filmfest nasce dall’incontro di alcuni amici con la passione per il cinema, l’attenzione all’ambiente, l’amore per la propria Valle, per la ricerca storica, per la memoria.
Il Valsusa Filmfest è un progetto che nasce da alcune considerazioni: la valle di Susa è sempre stata un territorio molto vivace, sia culturalmente che politicamente.
La sua posizione geografica di confine ha spesso creato quelle condizioni indispensabili per superare il rischio di una certa chiusura tipica provinciale. Valle di transito, dunque, ma anche una Valle che ha saputo confrontarsi con altre culture ed elaborare modificazioni che via via nel tempo sono state necessarie, soprattutto per la presenza dei primi nuclei di immigrazioni.
Il festival ogni anno è dedicato ad un personaggio, ha un tema fisso, e ospita un regista.
La manifestazione prevede due sezioni:
1- Sezione Non Competitiva:
- Eventi Speciali
- Retrospettiva
- Cinema in Verticale: film di montagna (a cura del "Gruppo 33")
2- Sezione Competitiva:
- Concorso Le Alpi
- Concorso Cortometraggi
- Concorso DOC (Memoria storica, La Storia siamo noi, Documentari)
- Concorso per le Scuole