OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby
locandina di "Indovina Chi Porto a Cena"

Cast

Interpreti:
Amin Nour (Mohammed)
Lavinia Cipriani (Katiuscia)
Elisa Greta Ferrari (Mamma)
Ira Fronten (Mariam)
Ilir Jacellari (Osvaldo)
Alla Krasovitzkaya (Nonna)
Yoon C. Joyce (Cometti) (Renzo)
Settimo Palazzo (Mario)
Yonas Roncarati (Samuel)
Kassim Yassin Saleh (David)
Jonis Bascir
Cecile Kyenge

Soggetto:
Amin Nour

Sceneggiatura:
Pierpaolo Piciarelli

Montaggio:
Francesco De Matteis
Paola Freddi (Supervisione)

Costumi:
Finda Kida

Scenografia:
Paolo Innocenzi

Fotografia:
Michele Nassuato

Suono:
Rocco Cavalera

Aiuto regista:
Diletta Di Nicolantonio

Produttore:
Federica Vicenti
Angelisa Castronovo
Antonino Moscatt

Supervisione Post-produzione:
Paola Freddi

Assistente di Produzione:
Vincenzo Bonomo

Make-Up:
Renata Di Leone

Organizzatore Generale:
Diletta Simotti

Indovina Chi Porto a Cena


Regia: Amin Nour
Anno di produzione: 2018
Durata: 11'
Tipologia: cortometraggio
Genere: drammatico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Goldenart Production, WellSee; in collaborazione con NIBI Neri Italiani - Black Italians
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Indovina Chi Porto a Cena

Sinossi: Mohamed, un giovane romano di origine somala che si prepara ad incontrare i genitori della sua ragazza, russa di origine ma italiana a tutti gli effetti, di cui teme il giudizio. Un ritratto in chiaro scuro di vita quotidiana, anche questo tratto da una storia realmente accaduta, che con la giusta dose di ironia, e un romano sfrenato, vuole raccontare il rapporto con laltro, la complessit della diversit e il vissuto personale dei ragazzi della seconda generazione allinterno del tessuto romano contemporaneo.

Sito Web: https://www.facebook.com/indovinachitiportoperc...

Ambientazione: Roma

Periodo delle riprese: Maggio 2018

"Indovina Chi Porto a Cena" stato sostenuto da:
MIBACT (Bando MigrArti)


Note:
Nel cast insieme a Amin Nour e altri attore romani, c la partecipazione straordinaria della parlamentare europea Ccile Kyenge.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto