Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰
locandina di "La Terra delle Donne"

Cast

Interpreti:
Paola Sini (Fidela)
Valentina Lodovini (Marianna)
Syama Rayner (Bastiana)
Alessandro Haber (Don Marcello)
Hal Yamanouchi (Mamoto)
Jan Bijvoet (Thomas)
Freddie Fox (James)

Soggetto:
Paola Sini

Sceneggiatura:
Paola Sini
Marisa Vallone (collaborazione)

Montaggio:
Irene Vecchio
Francesco Garrone

Costumi:
Stefano Giovani

Scenografia:
Alfonso Rastelli

Fotografia:
Luca Coassin

Suono:
Edgar Iacolenna

Produttore:
Paola Sini

Produttore Delegato:
Andrea Di Blasio

Supervisione artistica:
Michael Hoffman

Supervisione al montaggio:
Mirco Garrone

Organizzazione:
Alessandro Bonifazi

La Terra delle Donne


Regia: Marisa Vallone
Anno di produzione: 2023
Durata: 104'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Fidela Film, Armeni Ges Productions - La Petite Enterprise, New Time; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: Adler Entertainment
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Ornato Comunicazione
Titolo originale: La Terra delle Donne

Sinossi: In una Sardegna rurale a cavallo della Seconda Guerra Mondiale, Fidela è, suo malgrado, la strega del villaggio: cura i malefici e fa nascere i figli di tutti, ma mai i suoi, perché è bene che nessun uomo la tocchi. In una famiglia bramosa di un figlio maschio, lei che è settima di una prole di sole donne, impara ad accettare quel ruolo sociale come unica fonte di rispetto, castrando nella sua solitaria intimità i suoi istinti più sinceri e la sua fragilità. Ma quando il destino farà in modo che proprio a lei venga affidata Bastiana, un’altra settima figlia illegittima nata dalla relazione clandestina tra il soldato americano Thomas e una donna sarda, Fidela non solo scoprirà la potenza di sentirsi madre, ma inizierà a vacillare e a mettere in discussione tutte le certezze che fino a quel momento le erano sembrate una condizione senza scampo. E sarà l’incontro con James e Mamoto, l’empatia che si crea con Thomas e la vita stessa, accidentale per lei come per chiunque, a costringerla a una definitiva e necessaria rivoluzione interiore di cui Bastiana si farà poi consapevole portatrice. Così due vite scelte dagli altri e modellate dalla tradizione, si trasformano invece nella straordinaria occasione di essere semplicemente vissute, in una piena e libera scelta identitaria. In un luogo senza tempo, dove i 1000 occhi appuntiti della gente sembrano contare più del semplice valore di essere, avverrà una tale e potente rivoluzione, da mettere a nudo ogni vizio dell’animo umano per poi riconoscere la forza ancestrale e il coraggio che caratterizza l’universo femminile.

Sito Web: http://

Ambientazione: Mandas / Seulo / Sadali / Nuragus / Isili / Torralba / Alghero / Sassari / La Maddalena

Periodo delle riprese: Settembre 2021 - Ottobre 2021

"La Terra delle Donne" è stato sostenuto da:
Regione Autonoma della Sardegna
Sardegna Film Commission


Video


Foto