I Viaggi di Robi
locandina di "Nemmeno in un Sogno"

Cast

Interpreti:
Ahmet Ugurlu (Ahmed)
Giuseppe Battiston (Zicarico detto Zic)
Martina Stella (Valentina detta Vale)
Roberto De Francesco (Eraclio detto Era)
Andrea Prodan (Umberto Virgili)
Claudia Muzii (Marina)
Fabio Bussotti (Stelvio)
Nicole Murgia (Sofia)
Carlos Hadzovic (Izmar)
Daniela Morozzi (Biondona)
Massimo Reale (Pierluigi, il Capovillaggio)
Caroline A. Rice (Mamy)
Francesco Guzzo (Dottor Giulini)
Alessia Di Francescantonio (Zeliah)
Elia Schilton (Hassan)
Teodosio Barresi (Scafista Albanese)
Nicola Pignataro (Scafista Albanese)

Soggetto:
Gianluca Greco
Doriana Leondeff
Francesco Piccolo
Paolo Virz

Sceneggiatura:
Gianluca Greco
Doriana Leondeff
Francesco Piccolo

Musiche:
Leandro Piccioni

Montaggio:
Claudio Di Mauro

Costumi:
Franco Vanorio

Scenografia:
Franco Vanorio

Effetti:
Franco Galiano

Fotografia:
Andrea Treccani

Suono:
Stefano Savino
Gianluca Carbonelli
Claudio Chiossi

Casting:
Jorgelina Depetris

Aiuto regista:
Cinzia Castania

Produttore:
Matteo Levi
Roberto Levi

Nemmeno in un Sogno


Regia: Gianluca Greco
Anno di produzione: 2001
Durata: 80'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Tangram Film, Rai Cinema; in collaborazione con Tele +
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 20/09/2002
Post Produzione: Presso lo studio Augustus Color di Roma
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Viviana Ronzitti / 01 Ufficio Stampa
Vendite Estere: Rai Trade
Titolo originale: Nemmeno in un Sogno
Altri titoli: In Your Dreams

Sinossi: Affascinato dalla tiv italiana, il pastore Ahmed (Ahmet Ugurlu) lascia lo sperduto altopiano di una remota regione asiatica alla volta del bengodi che raccontano i nostri spot pubblicitari.
Tra i suoi bagagli: una capra, un ombrello e una misteriosa valigetta appioppatagli dagli scafisti. Negli occhi ha naturalmente il miraggio di unaltra vita, anche se il suo italiano si riduce quasi tutto a slogan che pi li mandi gi e pi ti tirano su.
Dopo lavventuroso approdo su una spiaggia pugliese, la sua prima vera accoglienza tocca al villaggio vacanze Magic Club, dove neanche a farlo apposta la giornata scandita da appuntamenti che ricordano quelli dei palinsesti televisivi e dove il gran finale riservato alla convention di Milliardaire e del suo patron Umberto Virgili.
Il clandestino Ahmed ci casca dentro come un topo nel formaggio e i suoi grani di pastorale saggezza conquistano la bionda Vale. Ma la valigetta scatena sulle sue tracce due malavitosi da fumetto, Zicarico ed Eraclio. E Ahmed, dopo un momento di gloria, viene rispedito a casa, a raccontare di quel lontano meraviglioso paese, proprio come in una favola.

Video


Foto