I viaggi di Roby

Tante pellicole italiane all'estero


"Nuovomondo" in Brasile, Russia ed Argentina, "La Stella che non c'" in Brasile ed a Mosca, "Bellissime" in Russia...


Tante pellicole italiane all'estero
Una Scena del Film "La Stella che non c'"
Sono tante le pellicole italiane che saranno proiettate in tutto il mondo. I film di Emanuele Crialese "Nuovomondo" (vendite estere a cura della Wild Bunch di Parigi) e di Gianni Amelio "La Stella che non c" (vendite estere a cura della Lakeshore Entertainment di Beverly Hills) saranno portate all'estero dalla Biennale di Venezia e dalla Mostra del Cinema. Dal 24 al 27 novembre saranno proiettate a Mosca all'interno della rassegna "Venezia a Mosca" e dal 28 novembre all'11 dicembre a a Brasilia, San Paolo e Rio de Janeiro all'interno della seconda edizione della manifestazione "Venezia Cinema Italiano". Il film di Crialese sar anche in Argentina il giorno 01/12/2006. Infatti la Direzione Generale Cinema del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali e Cinecitt Holding, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura e la Regione Siciliana ha organizzato una proiezione in questa data a Buenos Aires con la presenza del regista, produttori e degli interpreti del film.
Nella capitale russa saranno proiettati anche "Bellissime 1" e "Bellissime 2" (vendite estere a cura di RAI Trade) di Giovanna Gagliardo e "Quijote" di Mimmo Paladino.
In Brasile andranno anche altre pellicole italiane: "Lettere dal Sahara" di Vittorio De Seta, "Non Prendere Impegni Stasera" di Gianluca Tavarelli, "Come l'Ombra" di Marina Spada, "Il Feroce Saladino" (1937) di Mario Bonnard (versione restaurata dalla Cineteca Italiana di Milano).

23/11/2006

Simone Pinchiorri