Meno di 30
I Viaggi di Robi

VENEZIA 74 - Quattro Italiani in Concorso


Per Alberto Barbera, direttore della Mostra, "tanti film italiani e tutti di buona qualit" Una Mostra molto italiana quella della 74a edizione. In tutte le sezioni film e documentari di casa nostra, in Concorso e fuori, nelle sezioni parallele o come ospiti; insomma dopo qualche anno di luce fioca, sembra che la luce cominci a risplendere sul cinema italiano. Si parte il 30 agosto con "Downsizing" con Matt Damon (in Concorso)


VENEZIA 74 - Quattro Italiani in Concorso
Il Leone d'Oro
Cominciando dal Concorso, troviamo i Manetti bros. che hanno fatto tesoro del successo di Song e Napule e con il genere, tra musica e pallottole, presentano "Ammore e Malavita". Ironia, sentimenti, canzoni, Napoli e un cast collaudato con Giampiero Morelli, Serena Rossi, Carlo Buccirosso e Claudia Gerini.

Andrea Pallaoro, dopo lesordio con Medeas a Venezia 70, dirige Charlotte Rampling in "Hannah", una co-produzione italo-franco-belga.

"Una famiglia" lopera seconda di Sebastiano Riso. Dopo il successo di critica per "Pi buio di Mezzanotte" , Riso racconta le vicende di una coppia alle prese con le complicazioni del cosiddetto utero in affitto. Con Micaela Ramazzotti e Patrick Bruel.

Chiude la pattuglia, ma non di certo lultimo, Paolo Virz con la sua prima esperienza di regia americana, "The Leisure Seeker". Due mostri come Helen Mirren e Donald Sutherland in viaggio per lamerica.

Gli italiani dovranno battersi con un gruppo di made in Usa di grande peso: George Clooney, Guillermo Del Toro, Darren Aronofsky, Paul Schrader e Alexander Payne tutti con cast di altissimo livello.

Fuori Concorso, tra gli Eventi Speciali, "Casa dAltri" di Gianni Amelio, doc-cortometraggio tratto da una giornata trascorsa dal regista ad Amatrice.
Per la fiction "Il Signor Rotpeter" di Antonietta De Lillo con Marina Confalone; "Diva!" di Francesco Patierno, sulla vita di Valentina Cortese, raccontata da un gruppo di attrici di oggi.
"Il Colore Nascosto delle Cose" il film di Silvio Soldini, storia damore tra Valeria Golino (non vedente) e Adriano Giannini.
Tra i film non di finzione "Piazza Vittorio" di Abel Ferrara e "Happy Winter" di Giovanni Totaro.

Susanna Nicchiarelli aprir la sezione Orizzonti con "Nico,1988" raccontando la storia della famosa cantante verso la fine della carriera. Poi ancora Italia con "Brutti e Cattivi" di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria, Marco DAmore e Sara Serraiocco; il cartone "Gatta Cenerentola" di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone e il nuovo film di Edoardo Winspeare "La Vita in Comune".

In Cinema nel Giardino "Manuel" di Dario Albertini; "Controfigura" di R Di Martino con Valeria Golino e Filippo Timi; "Nato a Casal di Principe" di Bruno Oliviero; 100 minuti di "Suburra-La Serie" con Alessandro Borghi.

A tutti questi vanno aggiunti i titoli in Settimana della Critica e nelle Giornate degli Autori.

27/07/2017, 14:59

Stefano Amadio