CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Nikola Tesla, The Man from the Future"

Cast

Interpreti:
Alessandro Parrello (Nikola Tesla)
Sean Buchanan (Thomas Alva Edison)
Ross Mc Call (George Westinghouse)
Federico Ielapi (Nikola Tesla da Bambino)

Soggetto:
Alessandro Parrello

Sceneggiatura:
Alessandro Parrello

Musiche:
Franco Eco

Montaggio:
Jack Costello

Costumi:
Rosanna Grassia

Scenografia:
Maurizio Carraro

Fotografia:
Michel Franco

Suono:
Guido Spizzico

Casting:
Teresa Razzauti

Produttore:
Teresa Razzauti
Alessandro Parrello
Giovanna Farris

Nikola Tesla, The Man from the Future


Regia: Alessandro Parrello
Anno di produzione: 2020
Durata: n.d.
Tipologia: cortometraggio
Genere: biografico
Paese: Italia/UK
Produzione: West46thfilms, Casting The Bridge LTD
Distributore: Premiere Film
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP e VR 3D, colore
Ufficio Stampa: Azzurra Proietti
Titolo originale: Nikola Tesla, The Man from the Future

Sinossi: Siamo a New York il 16 maggio 1888. Il visionario inventore serbo-croato Nikola Tesla sta per presentare un innovativo motore asincrono a corrente alternata. Prima della dimostrazione, il ricco uomo d’affari George Westinghouse incontra Tesla privatamente per convincerlo a vendergli il suo brevetto e mettersi in affari con lui. Tesla declina l’offerta milionaria ma durante la dimostrazione accade qualcosa che cambierà il mondo per sempre. Tesla è solo un giovane scienziato o un visionario venuto dal futuro?

Ambientazione: Roma / New York (USA) / Latina

"Nikola Tesla, The Man from the Future" è stato sostenuto da:
Latina Film Commission
IMAIE


Note:
"Nikola Tesla - The Man from the Future" è un progetto internazionale multipiattaforma che prevede la versione cinematografica tradizionale e una versione VR 3D, realtà virtuale creata con un metodo di ripresa in soggettiva 3D a 10 camere, costruito dallo stesso regista Alessandro Parrello, che permette di catapultarsi dentro la storia e dentro il corpo di Tesla per un effetto sorprendente. Tutti gli effetti in scena sono stati realizzati usando una vera bobina di Tesla portata sul set per ricreare la stessa magia dello scienziato attraverso il suo campo magnetico.

Video


Foto