Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi
locandina di "Stay Still - Stillstehen"

Stay Still - Stillstehen


Regia: Elisa Mishto (opera prima)
Anno di produzione: 2019
Durata: 91'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Germania/Italia
Produzione: CALA Filmproduktion, Partner Media Investment - PMI; in collaborazione con Farbfilm Produktion, Cine Plus
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Vendite Estere: Intramovies
Titolo originale: Stay Still - Stillstehen

Sinossi: Julie è una ventenne sarcastica e irriverente che porta sempre dei guanti di gomma gialli. E con "sempre" si intende: SEMPRE. Da che entrambi i genitori sono morti lasciandole una cospicua eredità, ha cominciato una strana sorta di ribellione passiva: "Stay still", non fare, non essere e non desiderare niente nella vita. Perché il modo migliore di lottare contro una società votata alla produzione e il consumo è quello di non desiderare nulla. Julie, però, è ben lontana dal mettere in atto pacificamente la sua filosofia e se ne va in giro facendo tutto quello che le viene in mente, senza paura delle conseguenze. Perchè, al contrario di chiunque altro, quando finisce nei guai, non deve far altro che chiamare il Dottor Hermann e farsi rinchiudere per un po' nella sua clinica psichiatrica. Come quest'ultima volta, dopo aver dato fuoco alla macchina di un povero amante occasionale. Solo che questa volta il dottor Hermann, il bonario ma disilluso primario della clinica, affida Julie ad Agnes, la nuova infermiera.

Ambientazione: Berlino (Germania)

"Stay Still - Stillstehen" è stato sostenuto da:
MIBACT
BKM
German Federal Film Board
Medienboard Berlin-Brandenburg
German Motion Picture Fund


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto