Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "The Scientist of Sound"

The Scientist of Sound


Regia: Elena Beatrice, Daniele Lince
Anno di produzione: 2017
Durata: 11'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/musicale/sociale
Paese: Italia
Produzione: Beatrice/Lince Factory
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: The Scientist of Sound

Sinossi: Mulatu Astatke musicista, compositore, arrangiatore e ambasciatore culturale dellEtiopia.
conosciuto come il padrino dellethio-jazz, una combinazione di jazz, musica tradizionale etiope, latin, caribbean raggae e afro-funk.
Nato nel 1943 a Jimma, Mulatu ha studiato musica non solo in Etiopia, ma anche in UK e USA. Infatti, nel 1958 stato il primo africano ad iscriversi al Berklee College of Music, a Boston.
Nel 2005 ha contribuito alla colonna sonora del film Broken Flowers di Jim Jarmusch, raggiungendo un nuovo pubblico in tutto il mondo.
Quando non impegnato in tour internazionali, Mulatu vive ad Addis Ababa, dove ha fondato una scuola di musica ed il suo club, The African Jazz Village.
Astatke ha recentemente pubblicato Cradle of Humanity, in collaborazione con la band multi-etnica Black Jesus Experience.

Ambientazione: Torino (Teatro Espace)

Periodo delle riprese: 27 ottobre 2016

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie