Meno di 30
I Viaggi di Robi

Billo, Il Grand Dakhaar


Regia: Laura Muscardin
Anno di produzione: 2006
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia/drammatico
Paese: Italia/Senegal
Produzione: The Coproducers
Distributore: Achab Film
Data di uscita: 19/09/2008
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Biancamano Comunicazioni srl
Titolo originale: Billo, Il Grand Dakhaar
Altri titoli: Billo, Le Grand Dakhaar

Sinossi: "Billo, Il Grand Dakhaar" è la storia vera di una integrazione riuscita, una commedia piena di ironia, sentimenti, colpi di fortuna, ma anche vitalità, ottimismo e determinazione.
Thierno Thiam, è un ragazzo senegalese che, con il diploma di sarto, decide di partire per l’Italia in cerca di fortuna nel campo della moda, per tornare a casa ricco e sposare Fatou, figlia del medico del villaggio. In Italia troverà l’aiuto di alcuni connazionali e di alcuni italiani, ma anche la diffidenza di molti e una sorta di ostilità nelle forze dell’ordine, in perenne all’erta contro il terrorismo. Dopo aver toccato il fondo (Thierno viene coinvolto in una retata e, dopo essere stato rilasciato con in mano un foglio di via, viene derubato dei pochi risparmi), il ragazzo riuscirà a risollevarsi grazie a un lavoro come tappezziere e all’amore per Laura. Il problema è che in Senegal Thierno, ormai chiamato da tutti gli amici italiani Billo, ha lasciato una promessa sposa e la madre lo richiama a Dakar. Ma proprio quando Laura annuncia con gioia di essere incinta e di volerlo sposare…
In bilico tra due paesi, due culture e due donne ugualmente amate, Billo cerca una soluzione.

Sito Web: http://www.billofilm.net

Ambientazione: Roma (Campidoglio, Ottaviano, Stazione Termini) / Dakar (Senegal) / Mbour (Senegal)

"Billo, Il Grand Dakhaar" è stato sostenuto da:
Comune di Roma
IMAIE
AMA Roma
AGCI - Associazione Generale Cooperative Italiane
COSPE - Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti
ATAC - Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma
Unione Europea
Unione Circoli Cinematografici ARCI - UCCA


Note:
"The Coproducers" è un progetto nato nell'aprile 2005 da un'idea di Eros Puglielli, Marco Bonini e Gabriella Blasi. "The CoproducersI" è un sistema produttivo rivoluzionario per far rinascere il cinema italiano lontano dai circuiti produttivi ufficiali. Tutto il cast tecnico ed artistico sono gli unici proprietari della pellicola. E' quindi un sistema di produzione che realizza prodotto audiovisiviin coproduzione con tutti i partecipanti del film, i quali diventeranno , in cambio del loro contributo produttivo, proprietari di una quota dei diritti di sfruttamento economico della pellicola. Inoltre la distribuzione avviene non per la classica uscita nelle sale, ma tramite DVD.

Video


Foto