I viaggi di Roby

Gipo, lo Zingaro della Barriera


Regia: Alessandro Castelletto
Anno di produzione: 2016
Durata: 90'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/docufiction/musicale
Paese: Italia
Produzione: Endeniu Audiovisivi, Fondazione Caterina Farassino Onlus
Distributore: Piemonte Cinema Network
Data di uscita: 10/11/2017
Formato di proiezione: DCP
Ufficio Stampa: Adfarmandchicas
Titolo originale: Gipo, lo Zingaro della Barriera
Altri titoli: Gipo, a gypsy fron the edge

Recensioni di :
- TFF34 - GIPO, zingaro cantante (e Barrierante)

Sinossi: La trama è costruita intorno a una figura che fungerà da motore narrativo: Luca Morino, noto musicista e leader del gruppo musicale dei Mau Mau, entrerà in “Barriera” e andrà alla ricerca dei luoghi di Gipo e del suo mondo.
Nelle prime scene Luca trova uno scatolone davanti alla porta del suo negozio di articoli musicali. Dentro lo scatolone c’è del materiale su Gipo: vinili, foto, libri e articoli di giornale. Ma non solo, anche oggetti intimi e personali. Intuisce che lo scatolone non è finito lì per caso, qualcuno (chi?) glielo ha recapitato e lo sta invitando a compiere un viaggio alla “ricerca” dello chansonnier. Inizialmente titubante, Luca decide di seguire le tracce presenti all’interno del misterioso pacco. Incontrerà quindi personaggi legati al mondo farassiniano e luoghi di una Torino nascosta e sconosciuta ai più. Una periferia circoscritta geograficamente ma emotivamente universale e illimitata. Indelebile luogo dell’anima.
Gipo, lo zingaro di Barriera non è solo il tentativo di riscoprire la figura di Gipo Farassino, artista sottovalutato e spesso etichettato con facili stereotipi (il cantastorie dialettale, il co- fondatore del partito della Lega Nord), ma anche un viaggio al centro della natura più profonda di un uomo.

Sito Web: https://www.facebook.com/Gipolozingarodibarrier...

Ambientazione: Torino

"Gipo, lo Zingaro della Barriera" è stato sostenuto da:
Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo giugno 2013)
Film Commission Torino Piemonte
Piemonte Doc Film Fund: 14.000 euro (Fase di produzione)


Video


Foto