I Viaggi Di Roby
locandina di "La Santa Piccola"

La Santa Piccola


Director: Silvia Brunelli (opera prima)
Year of production: 2021
Durata: 97'
Tipology: lungometraggio
Genres: commedia/drammatico
Country: Italia
Produzione: Rain Dogs Film, Mosaicon Film, Antracine, Teatro Sanita', Accademia Di Belle Arti di Napoli; in collaborazione con Biennale College Cinema
Distributore: Emera Film
Data di uscita: 20/04/2022
Formato di proiezione: DCP, colore
Press office: Studio Alfa
Export sales: TVCO / Minerva Pictures/Gruppo Minerva International
Titolo originale: La Santa Piccola
Altri titoli: The Miracle Child

Recensioni di :
- VENEZIA 78 - "La Santa Piccola", prega per noi

Storyline: In un rione soleggiato di Napoli dove tutti si conoscono, Mario e Lino, due amici inseparabili, vivono giorni che si susseguono tutti uguali. Finché tutto cambia: la sorellina di Lino, Annaluce, inizia a fare miracoli, divenendo la santa protettrice del rione. Per entrambi, da quel momento, si apre una porta verso un mondo nuovo che li porterà su tracciati differenti, dove rischieranno tutto, anche ciò che è per loro più importante: la loro fraterna amicizia.

Ambientazione: Napoli

"La Santa Piccola" è stato sostenuto da:
Biennale di Venezia (Biennale College)


Libro sul film "La Santa Piccola":
"La Santa Piccola"
di Vincenzo Restivo, 96 pp, 2020
Mario, Lino e Assia. Diciassette anni. Tre realtà all'interno dello stesso stabile: una palazzina popolare di Forcella dove le case vecchie hanno l'odore del metano a causa delle tubature usurate e dove l'omertà e la superstizione hanno più valore delle buone azioni. Per le precarie condizioni economiche, Lino e Mario sono costretti a prostituirsi. Un'adolescenza contagiata da un mondo di adulti fin troppo sporco, carnefice della loro innocenza. La violenza diventa, allora, l'unica alternativa di sopravvivenza. E in tutta questa violenza, violento diventa anche l'amore, perché non ricambiato. Poi c'è Annaluce, nove anni, che tutti chiamano "La Santa piccola" perché sostiene di avere le stimmate e di vedere la Madonna. Forcella diventa così teatro di un prodigio, invasa da una folla di fedeli in attesa di un miracolo. E anche Mario, Lino e Assia attendono il loro miracolo, che la loro richiesta d'aiuto e il loro bisogno d'amore vengano ascoltati in un mondo che li vede fin troppo randagi.
prezzo di copertina: 6,00


Video


Foto