I Viaggi di Robi
locandina di "Movimenti"

Cast

Interpreti:
Fabrizio Gifuni (Marcello)
Cecilia Dazzi (Cate)
Roberto De Paolis (Tommi)
Luca Murri (Andrea)
Gabriele Parrillo (Gabo)
Francesco Pini (Luca)
Rolando Ravello (El Fantasma)
Julia Sarano (Carmen)
Hossein Taheri (Hoss)
Stefano Amodio (Primo Tassista)
Gabriele Ansini (Antonio)
Tiziana Avarista (Signora col Cagnolino)
Paolo Briguglia (Paolino)
Roberto Brunamonti (Secondo Tassista)
Letizia Caudullo (Amica)
Simone Contu (Portiere)
Paolo Zuccari (Alex)
Carlo Zaccagnini (Ragazzo alla Festa)
Eleonora De Angelis (Maggi)
Ermanno De Biagi (Il Logorroico del Bar)
Volfango De Biasi (Gianluca)
Eleonora Di Fortunato (Secondina)
Micaela Esdra (Francesca)
Claudio Fausti (Rapinatore)
Serafino Murri (Rapinatore)
Rosario Fugà (Flautista)
Gaetano Gentile (Umby)
Zu Giovanni (Zu Giovanni)
Liliana Grasso (Pamela)
Alberto Iacovoni (DJ Festa)
Isabella Li Gotti (Isabella)
Massimo Maggi (Clarence Maggi)
Daniele Martinuzzi (Primo Compare del Fantasma)
Roberto Damiano (Sedondo Compare del Fantasma)
Marco Mete (DJ Zippetta)
Pasquale Misuraca (Carmine Pieretti)
Caterina Mongiò (Amica Clarence)
Camilla Murri (Ilaria)
Mauro Pescetelli (Uomo Supermercato)
Francesca Donzelli (Moglie Uomo Supermercato)
Elena Costanzo (Figlia Coppia Supermercato)
Matteo Costanzo (Figlio Coppia Supermercato)
Pino Pugliese (Proprietario Triumph)
Ernesto Marmol Real (Bartender Balera Sudamericana)
Christian Raimo (Amico dello Scrittore)
Roberta Terregna (Sandra)
Daniele Villa (Uomo con lo Spazzolino)
Hal Yamanouchi (Scrittore Giapponese)

Sceneggiatura:
Serafino Murri
Claudio Fausti

Musiche:
Rosario Fugà
Alberto Iacovoni

Montaggio:
Letizia Caudullo

Costumi:
Paola Donzelli

Scenografia:
Paola Donzelli

Fotografia:
Vittorio Omodei Zorini

Suono:
Gabriele Moretti

Casting:
Serafino Murri

Aiuto regista:
Lucia Di Donato

Produttore:
Gianluca Arcopinto

Movimenti


Regia: Serafino Murri, Claudio Fausti (opera prima)
Anno di produzione: 2004
Durata: 96'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Axelotil - Pablo
Distributore: Pablo Distribuzione Indipendente
Data di uscita: 05/03/2004
Ufficio Stampa: Studio PUNTOeVIRGOLA
Vendite Estere: Zaroff Film
Titolo originale: Movimenti

Sinossi: storie diverse che si intrecciano nell’arco di una notte, a Roma. Unite da un filo comune: la ricerca di qualcosa che non c’è. Utopie, amori, ossessioni: perdersi nella notte, senza meta, per sfuggire alla normalità. Per trovarsi. Un film generazionale? Forse, ma per paradosso: mettere in scena la generazione per dire che una generazione non esiste. Che è l’invenzione di un certo cinema, di una certa, pessima letteratura. I personaggi di Movimenti sono parte di una generazione invisibile, che sfugge agli schemi con cui in genere se ne parla: famiglia, coppia, collocazione politica nel senso più trito e banale, ceto sociale. Una generazione fatta di individui diversi, che non parlano il gergo della normalità mediatica, pieni di manie e strampalati progetti personali, che non si accontentano di sogni a buon mercato e dell’«essere realizzati»: anarcoidi, inquieti, fuori da mode e nevrosi da magazine televisivo, che per quanto a casaccio, si muovono, pretendono di cambiare, vogliono essere felici. Personaggi sempre in bilico, spaventati forse, ma anche appassionati, non affascinati dal luccicare della superficialità, alla ricerca di qualcosa di comune, monadi che incontrano altre monadi, e con stupore si accorgono che nel fondo c’è qualcosa che li lega, un’intuizione del mondo in cui credere: è l’entusiasmo dell’incontro che li sospinge a veleggiare nella strana nottata del film.

Ambientazione: Roma

Video


Foto