I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Lunetta Savino


Filmografia dal 2000:
2019 » Croce e Delizia: attrice
2019 » Rosa: attrice (Rosa)
2018 » Amici come Prima: attrice (Carla)
2018 » Il Fulgore di Dony: attrice (madre di Marco)
2017 » doc La Stampa, 150 anni: partecipazione
2016 » Felicia Impastato: attrice (Felicia Impastato)
2015 » Il Presidente Zucca: attrice
2015 » Pietro Mennea - La Freccia del Sud: attrice (Vincenzina)
2014 » Il Candidato - Zucca Presidente: attrice
2014 » Io, Arlecchino: attrice (Maria), attrice (Maria)
2014 » doc Prapatapumpapumpapà: partecipazione
2014 » Scusate Se Esisto!: attrice (Michela)
2013 » corto La Fuga: attrice
2012 » Fiabeschi Torna a Casa: attrice
2012 » doc Salva la Cozza: partecipazione
2012 » Tutto Tutto Niente Niente: attrice (madre Frengo)
2011 » Bar Sport: attrice (Lunetta)
2010 » Mine Vaganti: attrice (Stefania, Madre di Tommaso)
2009 » Oggi Sposi: attrice (Violetta Impanato)
2007 » Saturno Contro: attrice (Minnie)
2004 » Mai Più Come Prima: attrice (Madre di Fava)
2002 » Amore con la ''S'' maiuscola: attrice (Carmela)
2001 » Se Fossi in Te: attrice (Veronica)
2000 » Liberate i Pesci: attrice (Lunetta)
2000 » Viva la Scimmia: attrice (Lilla)

Biografia:
Inizia in teatro, con interpretazioni che la fanno conoscere al grande pubblico. Per il cinema esordisce in Grog, di F. Laudadio e prende parte a Mi manda Picone, di Nanni Loy. Per la tv: Un medico in famiglia, Il bello delle donne, Raccontami e Due mamme di troppo. A rivelarla come brillante interprete di cinema è Cristina Comencini (Matrimoni e Liberate i pesci, per entrambe con una nomination ai Nastri d'argento 2000 e, per Matrimoni, anche ai David di Donatello. Nel 2001 Giulio Manfredonia la dirige in Se fossi in te. Con Ferzan Ozpetek è in Saturno contro e Mine vaganti (Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista 2010). Nel 2009 è ancora in veste comica per Luca Lucini (Oggi sposi). Nel 2011 è in Bar Sport di Massimo Martelli. Dal 2009 torna in teatro: 2007-2009 Casa di bambola-L'altra Nora, cui segue 45 giri di parole d’amore di Paolo Bassegato e recentemente Intrattenimento violento di Eleonora Danco. L’imepgno sociale, la vede tra le fondatrici del movimento Se non ora quando.
(ultima modifica: 10/05/2012)