CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Le Indagini di Lolita Lobosco"

Cast

Interpreti:
Luisa Ranieri (Lolita Lobosco)
Filippo Scicchitano (Danilo Martini)
Giovanni Ludeno (Antonio Forte)
Jacopo Cullin (Lello Esposito)
Lunetta Savino (Nunzia Lobosco)
Bianca Nappi (Marietta)
Giulia Fiume (Carmela Lobosco)
Francesco De Vito (Prof. Introna)
Corrado Nuzzo (Tonio)
Aldo Ottobrino (Petresine)
Michael Schermi (Ciro Lorusso)
Gina Amarante (Angela Capua)
Camilla Diana (Caterina)
Susy Del Giudice (Vincenzina)
Maurizio Donadoni (Trifone)
Ninni Bruschetta (Questore Jacovella)
Paolo Briguglia (Stefano Morelli)
Massimo Reale (Carlo Sapori)
Giannapaola Scaffidi (Cecilia Bellomo)
Alessio Vassallo (Roberto Bellomo)
Totò Onnis (Geppino Schirone)
Elena Sotgiu (Fanny Oliveira)
Naike Anna Silipo (Pina Stramaglia)
Raz Degan (Benallal Matou)
Dora Romano (Signora Ganimede)

Soggetto:
Gabriella Genisi (Racconti)
Massimo Gaudioso
Daniela Gambaro
Massimo Reale

Sceneggiatura:
Massimo Gaudioso
Daniela Gambaro
Massimo Reale

Musiche:
Santi Pulvirenti

Montaggio:
Pietro Morana
Luca Montanari
Sara Petracca

Costumi:
Eleonora Rella

Scenografia:
Massimilano Nocente

Fotografia:
Federico Angelucci

Suono:
Marco Fiumara (Presa Diretta)

Casting:
Claudia Mignosi

Aiuto regista:
Chantal Toesca

Produttore:
Angelo Barbagallo
Luca Zingaretti
Filippo Rizzello (Rai)

Direttore di Produzione:
Francesco Lopez

Organizzatore Generale:
Maria Panicucci

Produttore Creativo:
Riccardo Ciancarelli

Le Indagini di Lolita Lobosco


Director: Luca Miniero
Year of production: 2021
Durata: 100'x4 puntate
Tipology: film-tv
Genres: commedia/giallo
Country: Italia
Produzione: Bibi Film TV, Zocotoco; in collaborazione con Rai Fiction
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Press office: Viviana Ronzitti / Rai Fiction
Export sales: Rai Com
Titolo originale: Le Indagini di Lolita Lobosco

Storyline: Lolita è una donna mediterranea, viva ed empatica e una single in carriera, vicequestore del commissariato di polizia a Bari, sua città natale dov’è appena tornata dopo un lungo periodo di lavoro nel Nord Italia. È una donna a capo di una squadra di soli uomini, che per essere autorevole non ha bisogno di castigare la sua innata sensualità. In un mondo ostinatamente governato dai maschi come quello dell’investigazione e della giustizia, Lolita sceglie di rimanere sé stessa, con tutta la sua bellezza e quel pizzico di malizia che le permette non solo di affermarsi sui colleghi uomini, ma anche di combattere il pregiudizio di alcune donne. Nonostante la sua avvenenza, Lolita non ha mai avuto una storia importante. Trova varie scuse per non impegnarsi: il lavoro, il poco tempo, il suo ruolo, i difetti del partner, il desiderio di indipendenza. È di natura passionale, ma c’è qualcosa che la blocca, qualcosa che ha a che fare con il suo passato famigliare.
Se nella sfera pubblica è affiancata dai devoti e un po’ innamorati attendenti Forte ed Esposito, il suo mondo privato è composto da donne, tra cui la madre Nunzia e la sorella Carmela - con le quali Lolita ha un rapporto difficile non privo di reciproco affetto - e l’amica magistrato Marietta, sposata e madre, segretamente invischiata in amorazzi e avventure extraconiugali.
È proprio Marietta a presentarle il giornalista Danilo, bellissimo e quasi trentenne. Malgrado le profonde resistenze di Lolita, vista soprattutto la differenza d’età, tra i due nasce un’appassionata liaison, che farà interrogare Lolita su cosa significhi, per una professionista come lei, mettersi in gioco nella vita senza vergognarsi dell’amore.

Ambientazione: Monopoli (BA) / Bari / Fasano (BR) / Polignano a Mare (BA) / Putignano (BA) / Lazio

Periodo delle riprese: Dal 13 luglio al 25 novembre 2020 per 12 settimane,

"Le Indagini di Lolita Lobosco" è stato sostenuto da:
Regione Puglia (POR Puglia FESR-FSE 2014/2020)
Apulia Film Commission (Apulia Film Fund)
MIBACT


Libro sul film "Le Indagini di Lolita Lobosco":
"Giallo Ciliegia. Le Indagini di Lolita Lobosco. Vol. 2"
di Gabriella Genisi, 185 pp, Marsilio, collana Universale Economica Feltrinelli, 2020
Bari, 2010. È la vigilia di una torrida estate e pochi eventi italiani, tranne i vicini Mondiali di calcio, sembrano scuotere il ritmo levantino della città. Il sole è già alto quando due abitanti della Barivecchia si presentano in questura, con l'aria di essere uscite per la prima volta da quelle antiche mura. Lolita Lobosco, finiti i rituali del mattino - le spremute d'arancia e la vista del mare - arriva sul posto di lavoro come sempre di buon umore. Se non fosse per quelle due presenze inquietanti, venute apposta per lei, Lolita sarebbe già a sbrigare la montagna di pratiche che si sono accumulate sulla scrivania. Sabino Lavermicocca, bel pescatore con il vizio delle fujtine amorose, è scomparso nel nulla. Indagando nel mondo sotterraneo e omertoso annidato nel cuore di pietra della medina barese, Lolita si imbatterà in una serie di inquietanti personaggi che la condurranno fino in Montenegro. Affiancata dall'insostituibile Tonino Esposito e dal sedicente sciupafemmine Antonio Forte, la commissaria Lobosco si troverà così invischiata in una pericolosa rete di criminali e sfruttatori.
prezzo di copertina: 9,50


Libro sul film "Le Indagini di Lolita Lobosco":
"Uva Noir. Le Indagini di Lolita Lobosco. Vol. 3"
di Gabriella Genisi, 192 pp, Marsilio, collana Universale Economica Feltrinelli, 2020
In una Bari sonnolenta e distratta, dove i tanti scandali scuotono il perbenismo della città, un bambino scompare, e qualche giorno dopo viene ritrovato senza vita nel giardino della villa di famiglia. Le indagini di polizia si rivelano subito piuttosto complesse. Tra i sospettati c'è la mamma del bimbo, una donna molto bella e inquieta, meglio conosciuta con il soprannome di Uva 'gnura, Uva nera. Separata dal marito, un farmacista ssai noto e rispettato, la donna risulta essere invischiata in affari loschi e frequentazioni malavitose. Ma il caso si ingarbuglia terribilmente e diventa un vero rompicapo per Lolita Lobosco, commissario in servizio alla questura di Bari, sezione Omicidi. Finalmente innamorata, per giunta, Lolì si divide tra le investigazioni, i pericoli del mestiere e la variopinta vita privata, fatta di cenette a lume di candela, manicaretti afrodisiaci, amicizie non sempre innocenti e maldicenze a tutto spiano.
prezzo di copertina: 9,50


Libro sul film "Le Indagini di Lolita Lobosco":
"La Circonferenza delle Arance. Le Indagini di Lolita Lobosco. Vol. 1"
di Gabriella Genisi, 190 pp, Marsilio, collana Universale Economica Feltrinelli, 2020
Un commissario di polizia così a Bari non se l'erano mai nemmeno immaginato: Lolita Lobosco detta Lolì, trentasei anni, occhi sempre accesi, lunghi capelli corvini e una quinta di reggiseno che negli uomini evoca la pienezza dei frutti mediterranei. Se avesse paura delle maldicenze dei colleghi e dei notabili, non avrebbe certo scelto di fare la poliziotta. E invece ha deciso di seguire con spavalderia la propria vocazione: combattere le prepotenze, riportare l'ordine nella vita degli altri, farsi rispettare dai maschi senza rinunciare a nessuna vanità. Perché mai dovrebbe fare a meno della cura della bellezza e della cucina, doti di una vera donna del Sud? Ma in questa vigilia natalizia anche per lei le cose si fanno terribilmente complicate. E sì che tutto era cominciato alla grande: da anni non si ricordava un dicembre così caldo, e lei se n'era andata in questura scoperchiando il tetto della sua Bianchina con un cd di Roberto Murolo a tutto volume. Al commissariato, però, l'attente una sorpresa. C'è un arrestato, le dicono, uno stimato professionista, con il golfino di cachemire e le mani tanto curate, accusato di violenza sessuale. Ordinaria amministrazione. Almeno finché Lolì non incrocia lo sguardo dell'incriminato. Quell'uomo lei lo conosce bene. E subito capisce che, oltre a far trionfare la giustizia, questa volta dovrà anche difendere se stessa.
prezzo di copertina: 9,50


Libro sul film "Le Indagini di Lolita Lobosco":
"Gioco Pericoloso. Le Indagini di Lolita Lobosco. Vol. 4"
di Gabriella Genisi, 208 pp, Marsilio, collana Universale Economica Feltrinelli, 2020
Durante la partita decisiva per la qualificazione in serie A del Bari, al San Nicola muore un giocatore. Una morte naturale, si direbbe, però con qualche mistero di troppo. Pochi mesi dopo, infatti, il commissario Lolita Lobosco, indagando su quello che a tutti è sembrato un incidente, si imbatte in un intrigo internazionale destinato a colpire le fondamenta del calcio italiano. Un losco mix di sport e malavita che rischia di sconvolgere anche la vita di Lolì.
prezzo di copertina: 9,50


Note:
Tratto dai racconti della scrittrice pugliese Gabriella Genisi.

Video


Foto