Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Enzo sono Lina"

Enzo sono Lina


Regia: Giulia La Marca
Anno di produzione: 2019
Durata: 75'
Tipologia: documentario
Genere: sociale/sperimentale
Paese: Italia
Produzione: ENECEfilm
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Enzo sono Lina

Sinossi: Uno schermo scuro, quasi nero. Il frusciare di un nastro analogico, qualche respiro, qualche rumore antico e poi le parole, che appaiono quasi casuali da uno spazio lontano. Voci diverse, differenti accenti, differenti vite. E tra una voce e l'altra, tempo e attesa. Enzo sono Lina Ť un progetto espanso di cinema, radioducumentario e performance musicale, a partire da messaggi e suoni nei nastri magnetici delle segreterie telefoniche negli anni '80 e '90. Tra tutte le storie prende spazio quella di Emanuele e Valentina, della loro segreteria e di dieci anni di messaggi.

"Enzo sono Lina" Ť stato sostenuto da:
MIBACT
SIAE (Bando "Síillumina - Copia privata per i giovani, per la cultura")


Note:
"Enzo sono Lina" Ť un archivio di messaggi vocali contenuti in segreterie telefoniche in disuso. La raccolta Ť estesa a tutta Italia e limitata alle registrazioni analogiche su microcassetta, diffuse tra gli anni Ď80 e Ď90. La segreteria telefonica Ť un archivio di memoria a breve termine che risponde a uno scopo funzionale, cercarsi quando si Ť lontani, ed Ť predisposta per essere continuamente cancellata e sovraincisa. Nei nastri dellíarchivio si trovano messaggi, conversazioni, interruzioni, rumori e attese. Sono le ultime incisioni, prima che la segreteria venisse abbandonata.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto