I viaggi di Roby
locandina di "Il Mattino ha l'Oro in Bocca"

Cast

Interpreti:
Elio Germano (Marco Baldini)
Laura Chiatti (Cristiana)
Martina Stella (Cristina)
Carlo Monni (Padre di Marco)
Corrado Fortuna (Rosario Fiorello)
Donato Placido (Giggetto)
Antonio Buonomo (Aniello Apicello, Direttore di Radio Fantasy)
Dario Vergassola (Cecchetto, Direttore di Radio Deejay)
Gerardo Amato (Frankie)
Raffaella Lebboroni (Madre di Maco)
Gianmarco Tognazzi (Danny)
Umberto Orsini (Zio Lino, Strozzino)
Francesco Casisa (Tommy)
Pietro Fornaciari (Pietro Ceri)
Edoardo Gabbriellini (Gianfranco Monti)
Maurizio Tabani (Direttore dell'Agenzia Ippica)
Fiorenza Pieri (Lucia)
Maria Grazia Schiavo (Patrizia)
Chiara Francini (Loredana)

Soggetto:
Francesco Patierno
Marco Baldini

Sceneggiatura:
Francesco Patierno
Marco Baldini (Collaborazione)

Musiche:
Pivio
Aldo De Scalzi

Montaggio:
Renata Salvatore

Costumi:
Eva Coen

Scenografia:
Tommaso Bordone

Fotografia:
Mauro Marchetti

Suono:
Paolo Lucaferri

Aiuto regista:
Fabio Simonelli

Produttore:
Marco Poccioni
Marco Valsania

Il Mattino ha l'Oro in Bocca


Regia: Francesco Patierno
Anno di produzione: 2007
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Rodeo Drive, Alhambra Factory; in collaborazione con Medusa Film, Sky Cinema
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 29/02/2008
Ufficio Stampa: Studio Nobile Scarafoni
Titolo originale: Il Mattino ha l'Oro in Bocca
Altri titoli: Il Giocatore - The Early Bird Catches the Worm - A Manh tem o Ouro na Boca - Rann Ptče dl Doskče

Sinossi: Firenze, primi anni Settanta. Marco, un giovane come tanti che vive ancora in famiglia. ha una fidanzata, Cristina, e non sa bene cosa fare della sua vita. Ha una sola certezza: la passione per la musica. Inizia a fare il deejay in una discoteca dove viene notato da Aniello Apicello, direttore di una nascente radio privata, che gli affida un programma del mattino. Grazie a una buona dose di fortuna, il suo programma decolla. Il successo non toglie per a Marco quel senso di inquietudine che lo accompagna. Gli manca l emozione vera che giunger un bel giorno con la sua entrata in una sala corse. Da quel momento la vita di Marco cambia. Dopo una prima esaltante vincita di seicentomila lire, la sua carriera di scommettitore segue il percorso comune ai pi. Alti e bassi, ma soprattutto bassi. Marco inizia a perdere pi soldi di quei pochi che ha. Sorprendentemente, per, le cose sul lavoro iniziano ad andare sempre meglio. Aniello gli aumenta lo stipendio ma lo inizia anche al poker, e non basta neanche il doppio lavoro di deejay in discoteca a coprire i debiti che inizia ad accumulare. Ancora una volta la fortuna lo aiuta: viene notato da Cecchetto e chiamato a Milano per un provino a Radio Deejay. Il gioco sembra dimenticato, buttato dietro le spalle. Le prime trasmissioni di prova non vanno bene, gli manca il ritmo giusto. Non sa che fare. Tutto solo, in una citt enorme e con la paura di dover tornare alla vita di prima, si ritrova dopo un vagabondare davanti ad una sala corse. Entra e la vita, come dincanto, torna ad essere elettrizzante. Anche il lavoro sembra andare a gonfie vele: finalmente pronto per la sua prima vera trasmissione radiofonica. Arriva il successo tanto desiderato e contemporaneamente le prime batoste al gioco. In poco tempo la sala ippica diventa la sua seconda casa, e quei pittoreschi personaggi che la popolano, la sua famiglia. Nemmeno la relazione con Cristiana, la graziosa cassiera della sala corse sembra farlo desistere dalla sua insana passione. In radio Cecchetto gli affianca Fiorello e con la trasmissione radio Deejay i due decollano. Purtroppo anche i debiti.

Ambientazione: Roma / Milano / Firenze

Periodo delle riprese: Le riprese del film sono iniziate il 23 Luglio 2007.

"Il Mattino ha l'Oro in Bocca" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC): 1.900.000 euro (delibera 14 maggio 2007 - sezione interesse culturale lungometraggi)
Comune di Milano


Libro sul film "Il Mattino ha l'Oro in Bocca":
"Il Giocatore (ogni scommessa un debito)"
di Marco Baldini, 219 pp, Baldini Castoldi Dalai, collana Romanzi e Racconti, 2005
Da una vita vissuta come un romanzo, un racconto serrato, sospeso tra i toni ironici e grotteschi tanto cari al conduttore radiofonico toscano, e la cruda realt. La storia di un gioco che si trasforma in vizio e poi in malattia. Marco Baldini, fiorentino purosangue, animatore radiofonico con la passione della scrittura e il diploma di ragioniere, si mette a nudo e lo fa con l'autoironia consapevole e il sarcasmo dissacrante. Tra un prestito, un debito e una corsa di cavalli, un'autobiografia nella scia della tradizione inglese, quella che unisce storie di strada e stile nella narrazione.
Rilegato.

prezzo di copertina: 14,00


Video


Foto