I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Maradona, la Mano de Dios


Regia: Marco Risi
Anno di produzione: 2006
Durata: 113'
Tipologia: lungometraggio
Genere: biografico/sportivo
Paese: Italia/Spagna
Produzione: Comedy Film, Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 30/03/2007
Formato di ripresa: 35mm
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Lucherini Pignatelli / 01 Ufficio Stampa
Vendite Estere: Adriana Chiesa Enterprises
Titolo originale: Maradona, la Mano de Dios
Altri titoli: Maradona, la Mano di Dio - Maradona, la Main de Dieu

Recensioni di :
- SOTTODICIOTTO - "Maradona, la mano D10s" di Marco Risi

Sinossi: Diego gioca con l'Argentinos Junior, con il Boca e con la Selezione Argentina vince i mondiali Under 17. Poi parte. Attraversa l'oceano e raggiunge Barcellona. Poi Napoli. E qui diventa il re, anzi, "O re". E' stato amato, odiato, santificato. A Buenos Aires c'è una chiesa con il rito maradoniano. Con la gloria conosce il dolore. Si fa amici e nemici, colleziona ferite e trionfi. Questo film parla di lui, del genio che ha fatto felice tanta gente, soltanto guardandolo. Parla dei suoi trionfi, ma anche del suo dolore. Sarà come conoscere il Dio in terra.

Ambientazione: Buenos Aires (Argentina) / Napoli

Note:
Questo film è ispirato a fatti realmente accaduti. Alcuni personaggi e situazioni fittizie sono stati introdotti a scopo drammaturgico.
Diego Armando Maradona, per i diritti della sua storia, ha incassato 3 milioni e mezzo di euro ed ha dato il suo benestare alla pellicola una volta completata, sua moglie, Claudia Villafane, ne ha controllato passo passo la realizzazione intervenendo per eliminare dal racconto cinematografico i passaggi più delicati della storia del calciatore (dai problemi di droga alle avventure con le donne), per difendere le figlie.


Video


Foto