Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Made in Italy"

Cast

Interpreti:
Greta Ferro (Irene Mastrangelo)
Margherita Buy (Rita Pasini)
Giuseppe Cederna (Frattini)
Valentina Carnelutti (Ludovica)
Sergio Albelli (Andrea Nava)
Marco Bocci (John)
Fiammetta Cicogna (Monica)
Maurizio Lastrico (Filippo)
Saul Nanni
Lorenzo Cervasio (Davide Frangi)
Anna Ferruzzo (Giuseppina)
Francesco Di Raimondo (Diego Rizzi)
Ninni Bruschetta
Gaetano Bruno
Eva Riccobono

Soggetto:
Camilla Nesbitt

Sceneggiatura:
Luisa Cotta Ramosino
Laura Cotta Ramosino
Paolo Marchesini
Mara Perbellini
Lea Tafuri
Virginia Valsecchi
Mauro Spinelli

Musiche:
Giuliano Taviani
Carmelo Travia

Montaggio:
Chiara Griziotti

Costumi:
Diamante Cavalli

Scenografia:
Luca Merlini

Fotografia:
Alessandro Bolzoni

Suono:
Roberto Mozzarelli (presa diretta)

Casting:
Elisabetta Curcio

Produttore:
Ada Bonvini
Camilla Nesbitt

Co-produttore esecutivo Taodue:
Giorgio Grignaffini

Script editor Taodue:
Lodovica Etteri

Revisione sceneggiatura:
Mauro Spinelli

Revisione sceneggiatura:
Luca Lucini

Revisione sceneggiatura:
Ago Panini

Fashion consultant:
Sciascia Gambaccini

Fashion and archive coordinator:
Valentina Malfa

Organizzatore:
Claudio Pintus

Delegato di produzione:
Ottavia Fragnito

Made in Italy


Regia: Luca Lucini, Ago Panini
Anno di produzione: 2019
Durata: 8 x 50'
Tipologia: film-tv
Paese: Italia
Produzione: Taodue Film, Mediaset, The Family; in collaborazione con Maremosso Production
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Made in Italy

Sinossi: Made in Italy racconta la storia di Irene (interpretata da Greta Ferro), figlia di immigrati dal Sud che a met Anni Settanta per mantenersi agli studi risponde allannuncio della rivista di moda Appeal. Irene conquista presto un ruolo di prestigio nella rivista. E al ritmo dei cambiamenti della moda milanese, anche la sua vita cambia radicalmente. La ragazza incontra gli stilisti dellepoca, che proprio negli Anni Settanta anni muovono i primi passi. Da quel momento la nostra moda comincia ad affermarsi nel mondo, si passa dallhaute couture francese al pret--porter italiano.
Ma i Seventies sono anche gli anni del divorzio, dellemancipazione della donna, di battaglie sociali, proteste giovanili, politica, canzoni, terrorismo, amore libero, violenza, nascita delle radio private
Attraverso gli snodi della vita privata e professionale di Irene, si racconter la storia di una generazione che ha vissuto conflitti e contraddizioni, fermenti e cambiamenti irripetibili.

Ambientazione: Milano / New York / Marocco

Video


Foto