I Viaggi di Robi

COURMAYEUR NOIR in FESTIVAL - Italiani alla riscossa!


COURMAYEUR NOIR in FESTIVAL - Italiani alla riscossa!
Chiara Conti protagonista di "L'Innocenza di Clara" di Toni D'Angelo
Pienone di film italiani quest'anno al Courmayeur Noir Film Festival. XXII edizione per gli amanti del brivido e non solo che potranno seguire interessanti novit internazionali ed esperimenti dal nostro paese che sembra aver riscoperto il cinema di genere, con circa 70 titoli prodotti nel 2012.

Cominciamo dai film in concorso, dieci in totale, tre italiani;
"L'Innocenza di Clara" di Toni D'Angelo con Chiara Conti, Luca Lionello e Alberto Gimignani;
"Breve Storia di lunghi Tradimenti" di Davide Marengo con Guido Caprino, Carolina Crescentini, Maya Sansa, Michele Venitucci ed Ennio Fantastichini;
"Tulpa" di Federico Zampaglione con Claudia Gerini, Michela Cescon, Michele Placido, Ennio Tozzi, Ivan Franec.

Quattro i fuori concorso tra cui un italiano, "Evil Things (Cose Cattive)" di Simone Gandolfo con Marta Gastini, Pietro Ragusa, Aaron Jeorge, Reg Moss, Nicola Sorrenti, Jennifer Mischiati. Film che dopo una distribuzione "sala per sala" verr pubblicato sul web per una fruizione pi massiccia.

Nella sezione documentari cinque titoli di cui tre dall'Italia:
"Ossigeno" di Piero Cannizzaro; "Nel paese di Giralaruota (il grande inganno di calciopoli)" di Stefano Grossi; "Il secondo tempo" di Pierfrancesco Li Donni.

Noi(r) e le mafie la sezione tematica di quest'anno, con diversi film sull'argomento riproposti dagli organizzatori: "Il giorno della Civetta" di Damiano Damiani, "Tano da Morire" di Roberta Torre, "Segreti di Stato" di Paolo Benvenuti.

Appuntamento in Valle d'Aosta dal 10 al 15 dicembre.

21/11/2012, 14:57

Stefano Amadio