Sudestival
I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
locandina di "Se son Rose"

Cast

Interpreti:
Leonardo Pieraccioni (Leonardo)
Michela Andreozzi (Angelica)
Elena Cucci (Ginora (48))
Caterina Murino (Benedetta)
Claudia Pandolfi (Fabiola)
Gabriella Pession (Elettra)
Antonia Truppo (Fioretta)
Nunzia Schiano (Signora Coscia)
Gianluca Guidi (Fabio)
Sergio Pierattini (Monsignore)
Mariasole Pollio (Yolanda)
Francesco Ciampi (Buttadentro)

Soggetto:
Leonardo Pieraccioni
Filippo Bologna

Sceneggiatura:
Leonardo Pieraccioni
Filippo Bologna

Musiche:
Gianluca Sibaldi

Montaggio:
Patrizio Marone

Costumi:
Claudio Cordaro

Scenografia:
Francesco Frigeri

Fotografia:
Fabrizio Lucci

Suono:
Marco Grillo (presa diretta)

Casting:
Barbara Giordani (II)

Arredatore:
Biagio Fersini

Truccatore:
Antonella Negri

Parrucchiere:
Rosario Adaldo

Produzione esecutiva:
Alessandro Calosci

Direttore di produzione:
Federico Boldrini Parravicini

Direttore di produzione:
Maurizio Maggioni

Se son Rose


Regia: Leonardo Pieraccioni
Anno di produzione: 2018
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Levante Film; in collaborazione con Medusa Film, Sky Cinema
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 29/11/2018
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Studio Lucherini Pignatelli / Quattrozeroquattro / Ufficio Stampa Medusa Film
Titolo originale: Se son Rose

Recensioni di :
- SE SON ROSE... - Un Pieraccioni a caccia di donne

Sinossi: Cosa succederebbe se qualcuno mandasse di nascosto alle tue ex dal tuo cellulare: "Sono cambiato. Riproviamoci!"...?
quello che accade a Leonardo Giustini (Pieraccioni) giornalista che si occupa di tecnologia e innovazione per il web. Sua figlia, stanca di vedere il padre campione di un'inarrestabile rincorsa al disimpegno, decide di mandare il fatale messaggino. E come zombie usciti dalle tombe dell'amore, alcune delle ex incredibilmente rispondono all'accorato appello e quella che era nata come l'innocua provocazione di un'adolescente si trasforma in una macchina del tempo. Per Leonardo, barricato nel fortino delle sue pigre certezze tra divano, involtini primavera e computer, sar un emozionante e divertente viaggio nel passato e nel presente.

Ambientazione: Prato / Borgo San Lorenzo / Barberino del Mugello / Scarperia

Periodo delle riprese: Da luned 11 giugno 2018 per 7 settimane.

"Se son Rose" stato sostenuto da:
Fondazione Monte dei Paschi di Siena


Video


Foto