I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
locandina di "Un Aldo Qualunque"

Cast

Interpreti:
Neri Marcorè (Mark)
Fabio De Luigi (Aldo Chimenti)
Silvana Fallisi (Marisa Chimenti)
Michele Bottini (Biagio)
Giuseppe Battiston (Caimano)
Manuela Ungaro (Helena)
Omar Pedrini (Don Luigi)
Enzo Vitagliano (Lofio)
Claudio Botosso (Commissario)
Giovanni Tormen (Carrozziere)
Piero Ferrero (Custode Museo)
Deborah Nappi (Signora Firme 1)
Elena Canone (Signara Firme 2)
Mimmo Mancini (Falegname 1)
Fabrizio Littera (Barista Discoring)
Piero Lotti (Cliente Bar 1)
Diego Casale (Cliente Bar 2)
Erika Urban (Donna Assemblea)
Alessandro Mizzi (Impiegato)
Lucio Patanè (Placidi)
Franco Abba (Ferrini)
Paola Ajmone Rondo (Poliziotta)
Maximilian Nisi (Saccopelista)
Chiara Cefalù (Carla)
Adriano Braidotti (Giovanni)
Claudia Federica Petrella (Sara)
Cristina Aubry (Portinaia)
Toni Mazzara (Questore)
Romano Talevi (Ferri)
Bruno Buzzi (Medico Pronto Soccorso)
Massimo Tellini (Poliziotto Pronto Soccorso)
Maria Pia Calzone (Simonetti)
Carlo Giuseppe Gabardini (Poliziotto Cimice)
Natalia Bremermann (Infermiera)
Paolo Lombardi (De Giacomo)
Tullio Sorrentino (Dottor Piazza)
Davide Devenuto (Peccatore)
Umberto Massa (Poliziotto Questura)
Elisa Rossi (Studentessa Cassiera)
Giuseppe Loconsole (Scagnozzo 1)
Domenico Coccimiglio (Scagnozzo 2)
Luca Cirasola (Benzinaio)
Virginia Bianco (Donna 1)
Daniela Cavallini (Donna 2)
Roberto Tobaldi (Plazzotta)
Salvatore Mazza (Dominici)
Francesco Ghivarello (Uomo Reception)

Soggetto:
Dario Migliardi
Valeria Giasi
Salvatore De Mola

Sceneggiatura:
Dario Migliardi
Valeria Giasi
Salvatore De Mola

Musiche:
Timoria

Montaggio:
Claudio Cormio

Costumi:
Carolina Olcese

Scenografia:
Massimo Santomarco

Effetti:
Guido Pappadà

Fotografia:
Arnaldo Catinari

Suono:
Enrico Pellegrini
Andrea Lancia

Aiuto regista:
Luca Grivet Brancot

Produttore:
Umberto Massa

Un Aldo Qualunque


Regia: Dario Migliardi
Anno di produzione: 2001
Durata: 85'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Kubla Khan, Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 29/11/2002
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Viviana Ronzitti / 01 Ufficio Stampa
Titolo originale: Un Aldo Qualunque

Sinossi: 1978. Anno dei tre Papi e un di un socialista come Presidente. Aldo Chimenti e la moglie Marisa si trasferiscono da un piccolo paese in provincia di Bari a Torino. Qui Marisa, donna "in carriera", si dedica anima e corpo al suo lavoro: fa il poliziotto seguendo la filosofia di Mark, protagonista di film polizieschi di successo. Aldo, fervente cattolico, si divide fra il lavoro come ragioniere capo alla Maltone e il coro rock della parrocchia, diretto dallo scatenato Don Luigi, un prete hippie. E' un banale incidente a cambiare radicalmente la vita tranquilla di Aldo. E' l'incontro con Biagio e Caimano. Biagio è un peccatore incallito, ex comunista, e nullafacente, in litigio perpetuo con la moglie Hélena. Caimano, “unico amico” di Biagio, è un uomo ingenuo, fuori dal mondo e dalla storia. Aldo diventa amico di Biagio e Caimano. Anche grazie alle riflessioni di don Luigi "Non spetta all’uomo dividere ciò che Dio ha unito". I tre scoprono di avere in comune un sogno che va oltre le ideologie e la politica: “fare soldi”. Si trovano così coinvolti come indagati in una indagine sul calcio scommesse che può costare loro la libertà, ma può anche far raggiungere a Marisa la tanto sospirata promozione…

Sito Web: http://www.unaldoqualunque.it

Note:
Orizzonte Europa (Torino Film Festival 2002)

Video


Foto