I Viaggi Di Roby

VISIONS DU REEL 52 - In programma tanti documentari italiani


In concorso "Rondo' Final" di Felice D'Agostino, Gaetano Crivaro e Margherita Pisano e "Vedo Rosso" di Adrian Paci.


VISIONS DU REEL 52 - In programma tanti documentari italiani
142 film provenienti da 58 paesi con 82 film anteprime mondiali e 16 come anteprime internazionali. Questi sono i numeri della selezione ufficiale della cinquantaduesima edizione di Visions di Reel (15 - 25 aprile 2021), il festival del cinema del reale di Nyon (Svizzera), che quest'anno si svilupper principalmente online ed in minor parte, nel rispetto delle misure sanitarie, in loco a causa della pandemia mondiale da Covid-19.

Visions du Reel rende omaggio all'autore, regista e sceneggiatore francese Emmanuel Carrre assegnandogli il prestigioso Premio d'Onore. Gli Atelier 2021 sono dedicati a Tatiana Huezo e Pietro Marcello. L'autore italiano terr una masterclass per il pubblico e saranno presentate in programma le tutte sue opere pi importanti: "Martin Eden", "Bella e Perduta", "Il Passaggio della Linea", "Il Silenzio di Pelesjan", "La Bocca del Lupo", "Per Lucio" e l'episodio "L'Umile Italia", episodio del film collettivo "9x10 Novanta" realizzato con Sara Fgaier.

Sono tanti i film italiani al festival elvetico. Due i documentari inseriti nel concorso internazionale : "Rondo' Final" di Felice D'Agostino, Gaetano Crivaro e Margherita Pisano, e "Vedo Rosso" di Adrian Paci; e due nel concorso nazionale svizzero: "Cronache di Quel Tempo" di Maria Iorio e Raphael Cuomo e "Sognando un'Isola" di Andrea Pellerani. Nella sezione Grand Angle sono stati selezionati Cuban Dancer di Roberto Salinas, "Io Resto" di Michele Aiello e "The Rossellinis" di Alessandro Rossellini e Lorenzo D'Amico de Carvalho. Inseriti nella sezione Latitudes due documentari provenienti dall'ultima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, "Molecole" di Andrea Segre e "Guerra e Pace" di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti. Infine in Doc Alliance troviamo "A Black Jesus" di Luca Lucchesi.

"Healers", opera prima della regista svizzera Marie-Eve Hildbrand, aprir la cinquantaduesima edizione di Visions du Reel il 15 aprile.

25/03/2021, 17:15

Simone Pinchiorri