-D30
I Viaggi di Robi
locandina di "Rosy Abate - La Serie"

Cast

Interpreti:
Giulia Michelini (Rosy Abate)
Mario Sgueglia (Luca Bonaccorso)
Raniero Monaco Di Lapio (Roberto Mainetti)
Paola Michelini (Regina Mainetti)
Valentina Carnelutti (Veronica Colombo)
Bruno Torrisi ( Questore Licata)
Naike Anna Silipo (Livia Cataldi)
Paolo Bernardini (Francesco Ricci)
Augusto Zucchi (Criscito)
Paolo Pierobon (Filippo De Silva)
Franco Branciaroli (Nuzzo Santagata)

Soggetto:
Pietro Valsecchi
Mizio Curcio

Sceneggiatura:
Mizio Curcio
Andrea Nobile

Musiche:
Andrea Farri

Montaggio:
Pietro Morana

Costumi:
Cristiana Ricceri

Scenografia:
Valerio Girasole

Fotografia:
Stefano Palombi
Valerio Evangelista

Suono:
Fabio Sabatini (Presa Diretta)
Francesco Cavalieri (Presa Diretta)

Casting:
Elisabetta Curcio

Produttore:
Pietro Valsecchi

Rosy Abate - La Serie


Regia: Beniamino Catena
Anno di produzione: 2017
Durata: 5 episodi
Tipologia: film-tv
Paese: Italia
Produzione: Taodue Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Ufficio Stampa Mediaset / Fosforo
Titolo originale: Rosy Abate - La Serie

Sinossi: Rosy Abate tornata, ma non pi quella che tutti ricordano. Dopo aver finto la propria morte, si rifugiata sotto mentite spoglie in una cittadina della costa ligure. La sua una vita tranquilla, lavora come commessa in un supermercato ed fidanzata con Francesco, uomo premuroso e affidabile che la ama senza conoscere la sua vera identit.
Ma il passato di Rosy troppo ingombrante per rimanere sepolto a lungo. Due mafiosi, i fratelli Sciarra, si rivolgono a lei, portatori di una verit che scuote dalle fondamenta la sua nuova vita: suo figlio Leonardo ancora vivo e in cambio dellaiuto di Rosy le diranno dov.
Rosy ha una nuova ragione per tornare a lottare, ma deve guardarsi da Luca, poliziotto e migliore amico di Francesco. Per scoprire cosa c dietro il piano degli Sciarra, Rosy affronta un viaggio che la porta dalla Liguria alla Roma alto borghese fino alla Sicilia delle sue origini. Un viaggio in cui dovr tornare a essere se stessa e a vestire i panni della mafiosa che tutti conoscono e temono. La sua ricerca la porter a scontrarsi con lo spietato boss Nuzzo Santagata e con un altro avversario inaspettato: Regina, una donna dellalta societ che, come Rosy, nasconde un passato e un segreto inconfessabile.

Sito Web: https://www.facebook.com/RosyAbateTv

Ambientazione: Liguria / Costa Azzurra / Roma / Sicilia

Note:
NOTE DI SCENEGGIATURA
Rosy Abate lo spin-off - il primo in Italia nel suo genere - della fortunata serie Squadra Antimafia e torna a raccontare un personaggio che ha appassionato milioni di italiani, che ne hanno seguito la trasformazione. Da ragazza di buona famiglia cresciuta allestero lontana dalla violenza mafiosa della sua terra a temutissima Regina di Palermo, al centro di complesse trame di mafia e potere.
Quando Rosy ha tentato di emanciparsi dal suo passato criminale ha dovuto per pagare il conto pi terribile: lomicidio di suo figlio Leonardo. Prima rinchiusa in un ospedale psichiatrico e poi in un convento, ha cercato di convivere con un lutto impossibile da elaborare, isolandosi dal mondo. Quando ha sentito tornare la voglia di vivere, ha finto la propria morte per eliminare ogni traccia della vecchia Rosy, lasciando la Sicilia con una nuova identit.
E da questo tentativo di ripartenza che prende le mosse la serie, mostrandoci una Rosy cambiata, a suo agio per quanto possibile in una vita semplice e tranquilla. Il passato per torna a bussare alla sua porta, distruggendo il precario equilibrio che Rosy riuscita a costruirsi.

La sfida pi interessante da affrontare nel realizzare Rosy Abate stata quella di mescolare tradizione e innovazione. Rispettare la mitologia di un personaggio diventato unicona della serialit italiana, ma anche scavare al suo interno per rivelarne aspetti inediti, ereditare i meccanismi del genere crime da Squadra Antimafia ma anche aprirsi a una dimensione nuova del racconto, meno definita dallazione e pi attenta alle psicologie dei personaggi.
Rispetto a Squadra Antimafia venuta meno la natura corale del racconto. Non c la Squadra Duomo al centro della narrazione, c solo Rosy. Una donna e una madre che abbiamo cercato di raccontare in tutte le sfumature possibili, mentre mette in gioco tutta se stessa per ritrovare il figlio che credeva morto.

Mizio Curcio ed Andrea Nobile


Video


Foto