CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "La Tana"

Cast

Interpreti:
Irene Vetere (Lia)
Lorenzo Aloi (Giulio)
Helene Nardini (Laura)
Elisa Di Eusanio (Madre di Giulio)
Paolo Ricci (Padre di Giulio)
Federico Rosati (Dottore)

Soggetto:
Beatrice Baldacci
Edoardo Puma

Sceneggiatura:
Beatrice Baldacci
Edoardo Puma

Musiche:
Valentino Orciuolo

Montaggio:
Isabella Guglielmi

Costumi:
Ginevra Angiuli

Scenografia:
Raffaele Lucci

Fotografia:
Giorgio Giannoccaro

Suono:
Francesco Murano (Presa Diretta)
Alessandro Bianchi (Supervisione Post-produzione)

Produttore:
Aurora Alma Bartiromo
Andrea Gori

Story Editor:
Andrea Paolo Massara

Trucco:
Maria Lucia Rinaldi

Acconciature:
Maria Lucia Rinaldi

Story Editor:
Andrea Paolo Massara

Supervisione VFX:
Marco Tripodi

La Tana


Director: Beatrice Baldacci
Year of production: 2021
Durata: 90'
Tipology: lungometraggio
Genres: drammatico
Country: Italia
Produzione: Lumen Films; in collaborazione con Naba
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: La Tana

Recensioni di :
- VENEZIA 78 - "La Tana", solitudini che si incontrano

Storyline: Nell’estate dei suoi diciotto anni, Giulio ha deciso di non partire: passerà le vacanze a casa, per aiutare i genitori con i lavori nell’orto. Nella villetta accanto, disabitata da tempo, arriva Lia, una ragazza di vent’anni. Giulio vorrebbe conoscerla, ma lei è scontrosa e introversa. Un giorno Giulio sta facendo il bagno al lago e Lia tenta di affogarlo per gioco. Giulio è un bravo ragazzo, sensibile e fin troppo educato. Attratto da lei, comincia a pensarla giorno e notte. Lia lo inizia a degli strani ‘giochi’, sempre più pericolosi. La ragazza però non parla di sé. Ha detto di essere venuta da sola per passare le vacanze nella vecchia casa di famiglia, dove non tornava da quando era bambina. Lia però nasconde dei segreti e non permette a nessuno di mettere piede nella vecchia casa abbandonata.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto