OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Le Libraire de Belfast


Regia: Alessandra Celesia
Anno di produzione: 2012
Durata: 54'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Francia/Gran Bretagna
Produzione: Zeugma Films, DumbWorld, Vosges Tlvisions Images Plus
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Le Libraire de Belfast
Altri titoli: The Bookseller of Belfast

Recensioni di :
- LE LIBRAIRE DE BELFAST - L'uomo che sussurrava ai libri
- LE LIBRAIRE DE BELFAST - Assaporare la vita
- FdP53 - LE LIBRAIRE DE BELFAST - Un film sulla poesia della vita

Sinossi: Raccontare una citt come Belfast, dal passato violento e con unumanit sensibile e piena di passione come scrivere su carta cerata, tutto scivola altrove. Il poeta irlandese Ciaran Ciarson scrive: Lho masticato a lungo, questo odore, ma tentare di definirne laroma lievito, sale, farina, acqua come scrivere sulla carta cerata in cui avvolto: il pennino non fa che scivolare. O linchiostro non attacca. Questo film ha invece il tocco della poesia: non descrive una mappa ma si sofferma sui corpi, ch la storia si accumula in cicatrici e in uneccessiva magrezza; non indugia sulle ricostruzioni dei drammi passati ma da spazio agli affetti e alle piccole aspirazioni che permettono di resistere nel proprio angolo di mondo.

Ambientazione: Belfast (Irlanda del Nord)

"Le Libraire de Belfast" stato sostenuto da:
Northern Ireland Screen
Procirep et de lAngoa-Agicoa
CNC - Centre National de la Cinmatographie


Video


Foto