I Viaggi di Robi
locandina di "Eccezzziunale Veramente - Capitolo Secondo... Me"

Cast

Interpreti:
Diego Abatantuono (Franco - Tirzan - Donato)
Carlo Buccirosso (Beniamino)
Ugo Conti (Ugo)
Luigi Maria Burruano (Don Calogero)
Tony Sperandeo (Don Pippo)
Nino Frassica (Turi)
Anna Maria Barbera (Ginevra)
Sabrina Ferilli (Nunzia)
Mauro Di Francesco (Maurino)
Silvia Annichiarico (Suora)
Andrea Appi (Metronotte 1)
Paolo Aquino (Disabile)
Enrique Balbontin (Miguel)
Ramiro Besa (Metronotte 2)
Andrea Bove (Barista Cova)
Edmond Budina (Macescu)
Sarah Calogero (Hostess Stadio)
Costantino Carrozza (Vitaliano Magr)
Stefano Chiodaroli (Sandrino)
Angelo Donato Colombo (Donatello)
Fernando Cormick (Telecronista)
Franco Di Silvio (Walter)
Vito Facciolla (Infermiere 1)
Gianluca "Scintilla" Fubelli (Tifoso Milanista)
Marino Guidi (Fattorino)
Gianluca Impastato (Tifoso Milanista)
Michele Lastella (Medico Lojacono)
Alfredo Li Bassi (Picciotto)
Gianni Lillo (Infermiere 2)
Enzo Limardi (Sindaco)
Lola Marceli (Fatima)
Nicomede Maretti (Barbiere)
Luis Molteni (Il Commendator Mambretti)
Enzo Polidoro (Tifoso Milanista)
Tony Rucco (Usciere Universit)
Raffaello Tonon (Conte Erba)
Stefano Vogogna (Tifoso Milanista)
Riccardo Zinna

Soggetto:
Carlo Vanzina
Enrico Vanzina
Diego Abatantuono

Sceneggiatura:
Carlo Vanzina
Enrico Vanzina
Diego Abatantuono

Musiche:
Federico De Robertis

Montaggio:
Raimondo Crociani

Costumi:
Patrizia Chericoni
Florance Emir

Scenografia:
Rita Rabassini

Effetti:
Michele Benigna
Emanuele Comotti
Dionisio Greco
Claudio Napoli
Gian Luca Rizzo
Marco Ruggieri
Giuseppe Squillaci
Fabio Luongo (II)

Fotografia:
Claudio Zamarion

Suono:
Maurizio Di Coste

Casting:
Marita D'Elia

Aiuto regista:
Giorgio Melidoni
Leonardo Recalcati

Produttore:
Alessandro Fracassi

Eccezzziunale Veramente - Capitolo Secondo... Me


Regia: Carlo Vanzina
Anno di produzione: 2005
Durata: 108'
Tipologia: lungometraggio
Genere: comico/commedia
Paese: Italia
Produzione: Media One Entertainment; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 20/01/2006
Formato di ripresa: 35mm
Post Produzione: Presso il laboratorio DeLuxe
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: 01 Ufficio Stampa
Titolo originale: Eccezzziunale Veramente - Capitolo Secondo... Me

Sinossi: Circa ventanni fa, un film italiano, dal titolo molto buffo, spacc i botteghini.
Si chiamava Eccezzziunale Veramente.
Era un film sul calcio, sui tifosi, sulla follia pallonata del nostro paese. I tre protagonisti, interpretati da Diego Abatantuono, erano Donato, capo ultr del Milan; Tirzan, camionista innamorato della Juventus; Franco, sfortunato scommettitore interista ed entrarono nei cuori del pubblico giovanile.
Ventanni dopo, Donato, Tirzan e Franco ritornano! Sono diventati adulti, ma conservano ancora la loro vena di buffa pazzia cinematografica. E soprattutto le avventure delle quali sono protagonisti riaffermano la forza dirompente della vera commedia allitaliana. Che torna insieme a loro.
Donato, il capo ultr del Milan, dopo aver trascorso ventanni di esilio in Spagna, torna a Milano. La storia del suo episodio molto semplice: rientrando in Italia, scopre di avere un figlio con Ginevra, la sua fidanzata di allora. Il ragazzo ha ventanni e vive con la madre e il suo nuovo compagno, che lui crede essere suo padre. Donato, sconvolto dal richiamo del sangue, decide comunque di conoscerlo. Ma scopre, con tremendo dolore, che suo figlio ...un capo ultr dellInter! Per un milanista come lui la notizia una pugnalata al cuore! Ma pur di stare accanto al figlio, Donato mette da parte il suo orgoglio e si finge anche lui interista... Con tutte le comicissime conseguenze che questa menzogna comporta. Perch per lex capo della curva milanista diventare un finto interista come per Casanova fingersi impotente!...
Anche lepisodio di Tirzan molto semplice. Ventanni prima, il nostro simpatico camionista ha avuto un incidente ed finito in coma. Ma quando inizia il film, si sveglia! Solo che non ricorda pi nulla del suo passato. Soprattutto non ricorda pi la Juventus, la sua amatissima squadra del cuore. Ritrova Nunzia, la sua bella moglie. Ma la vera sorpresa che Nunzia, durante il suo lungo periodo di come, si messa con un altro uomo. Tale Beniamino, il camionista napoletano con il quale Tirzan aveva avuto lincidente. Un bravissimo uomo che lha mantenuta durante la lunga malattia del marito. Adesso per in casa sono in tre. Moglie, marito e amante. E la convivenza buffa e difficile. Come in un vecchio classico del cinema italiano Letto a Tre Piazze con Tot e Peppino De Filippo. Gelosia, dispetti, corna, sono gli ingredienti tutti italiani di questa storia. Conditi, naturalmente, dalla follia calcistica di Tirzan che riemerge con il ritorno della sua memoria. Tirzan si ricorda di essere un malato juventino e ne combina di tutti i colori!
Franco, linterista, alla canna del gas. Per colpa del suo amore per il gioco, ma soprattutto per la sua fede interista che gli fa sempre puntare la squadra di Adriano, facendolo perdere da anni, pieno di debiti. Ma ha un colpo di fortuna. Trova dei soldi in una valigia scambiata per caso (con Nino Frassica) durante una trasferta a Zurigo. Li usa per saldare i suoi debiti. Il guaio che i soldi che ha trovato nella valigia erano soldi della mafia! E , si sa, i mafiosi, i loro soldi li vogliono sempre indietro! Adesso se non vuole finire in un pilone di cemento, Franco deve ripagare il nuovo debito accettando lincarico che i mafiosi gli assegnano come contropartita: uccidere un loro pericoloso rivale. Franco non un killer. Ma riuscir ad uscire da quel dramma con una inaspettata soluzione molto comica.

Ambientazione: Milano / Spagna

Note:
"Eccezzziunale Veramente - Capitolo Secondo... Me" il proseguo del film del 1982 "Eccezzziunale... Veramente" di Carlo Vanzina prodotto da Cinemedia con Diego Abatantuono (Donato Cavallo - Franco Alfano - Tirzan), Massimo Boldi (Massimo), Teo Teocoli (Teo), Stefania Sandrelli (Loredana), Ugo Conti (Ugo), Renato D'Amore (Sandrino), Anna Melato (Moglie di Franco), Franco Caracciolo (Autostoppista), Guido Nicheli (Uomo Snob), Salvatore Jacono (Cav. La Monica), Franca Scagnetti (Moglie del Cav. La Monica), Anna Maria Torniai (Mamma di Loredana), Enio Drovandi (Poliziotto Fiorentino) e Yorgo Voyagis (Slavo).

Video


Foto