Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Cast

Interpreti:
Serena Rossi (Mina Settembre)
Giuseppe Zeno (Domenico)
Giorgio Pasotti (Claudio)
Valentina D'Agostino (Titti)
Christiane Filangieri (Irene)
Nando Paone (Rudy Trapanese)
Rosalia Porcaro (Rosaria)
Massimo Wertmuller (Generale)
Francesco Di Napoli (Gianluca)
Davide Devenuto (Paolo De Marinis)
Michele Rosiello (Giordano)
Susy Del Giudice (Sonia/Nunzia)
Primo Reggiani (Max)
Marina Confalone (Olga)
Yari Gugliucci (Luigi Abbamondi)
Antonia Liskova (Giulia Postiglione)
Marisa Laurito (zia Rosa)
Francesco Procopio
Elvira Zingone
Margaux Billard
Luca Saccoia
Gea Martire
Maria Basile
Pio Stellaccio
Romina Colbasso
Fabio Fulco
Daria D'Antonio
Elena Funari
Augusto Zucchi
Benedetta Valanzano
Paolo Sassanelli
Anna Lucia Pierro
Maxence Dinant
Imma Piro
Ludovica Nasti
Flora Gigliosetto
Valentina Curatoli
Elettra Rambaldi
Antonio Annina
Giovanni Buselli
Luigi Credendino
Azzurra Mennella (Angioletta)
Antonio Speranza
Annamaria De Matteo

Soggetto:
Maurizio De Giovanni (Racconti "Un Giorno di Settembre a Natale" e "Un Telegramma da Settembre")
Fabrizio Cestaro (soggetto di serie)
Fabrizia Midulla (soggetto di serie)
Silvia Napolitano (soggetto di serie)

Sceneggiatura:
Fabrizio Cestaro
Fabrizia Midulla
Silvia Napolitano
Costanza Durante

Musiche:
Andrea Ridolfi
Vito Abbonato

Montaggio:
Luciana Pandolfelli
Chiara De Cunto (collaborazione)

Costumi:
Grazia Materia

Scenografia:
Carlo De Marino

Fotografia:
Duccio Cimatti

Suono:
Roberto Bartoli

Casting:
Claudia Marotti
Adele Gallo
Massimiliano Pacifico

Aiuto regista:
Solange Tonnini

Produttore:
Paola Lucisano
Fulvio Lucisano
Leonardo Ferrara (Rai)
Lorenza Bizzari (Rai)
Daniela Troncelliti (Rai)

Direttore di produzione:
Masimiliano Pisechi

Direttore di produzione:
Bruno Morra

Direttrice di produzione:
Ornella Capuozzi

Organizzazione:
Ezio Orita

Produzione artistica:
Guia Loffredo

Produzione esecutiva:
Giulio Steve

Mina Settembre - Seconda Stagione


Regia: Tiziana Aristarco
Anno di produzione: 2021
Durata: n.d.
Tipologia: film-tv
Genere: commedia/drammatico/sentimentale
Paese: Italia
Produzione: I.I.F. Italian International Film, Rai Fiction
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Rai Fiction
Titolo originale: Mina Settembre - Seconda Stagione

Sinossi: Mina Settembre è un dramedy sentimentale ambientato a Napoli, che ha per protagonista un’assistente sociale alla continua ricerca di una soluzione ai problemi degli altri. Allo stesso tempo è anche il racconto di una donna - dal carattere deciso, ma anche dolce e fragile - che prova a rimettere in piedi la propria vita.
Alla fine della prima stagione Mina ha scoperto che Irene, la sua migliore amica, è stata l’amante di suo padre e che il figlio di Irene, Gianluca, è il frutto di quella storia clandestina.
Così “zia Mina” si trova all’improvviso ad avere un fratello.
E non è tutto: la sua vita sentimentale è ora a un bivio. Né Claudio né Domenico l’hanno spuntata e per ora sulla scelta di Mina grava un punto interrogativo. Ma la notizia di un attentato che coinvolge Claudio sconvolge il suo equilibrio, che sente riaffiorare i suoi sentimenti verso di lui. E allora perché non concedersi una seconda chance? Claudio non potrebbe essere più felice, ma c’è un unico problema: casa sua è mezza distrutta dall’attentato, e quindi toccherà ricominciare a casa di Olga.
La quale però si leva subito d’impaccio: ha deciso di partire da sola per una crociera intorno al mondo, un sogno che aveva da tempo. A Mina, un po’ perplessa, non resta che salutarla, pensando che forse questo renderà più facile la relazione con Claudio. Ma la situazione si complica subito.
Quando Mina fa il suo ritorno al consultorio, c’è una sorpresa ad attenderla: Domenico anche se continua a lavorare in clinica privata ha deciso di condurre un corso di educazione sessuale in una scuola media della Sanità. E chi meglio di Mina per accompagnarlo in questa nuova avventura?
Peccato che quella proposta lasci Mina in un mare di dubbi: come spiegare l’emozione che ha provato nel rivedere Domenico?
In più, ecco arrivare un’altra novità: Rosa, la sorella di Olga, si presenta a casa sua per “qualche giorno”. Giorno che diventa presto settimana. Zia Rosa è il contrario esatto di Olga: affettuosa, premurosa, chiacchierona… pure troppo. Senza contare che la stravagante zia, che sostiene di avere delle specie di premonizioni, inizia a mettere una pulce nell’orecchio a Mina: e se Olga non
fosse dove dice di essere?
Tra Domenico e la misteriosa partenza di Olga, Mina avrebbe proprio bisogno delle sue amiche… peccato che con Irene non parli più e che Titti, incinta, abbia altro per la testa. Così non le resta che rivolgersi a una psicoterapeuta.
Con la dottoressa Giulia Postiglione Mina va subito d’accordo. E di seduta in seduta, inizia a sentire sempre più chiaramente che Domenico è l’uomo giusto per lei. Ma quando decide di lasciare Claudio e cambiare direzione scopre che Domenico è già impegnato. Mina dovrà, quindi, scoprire il segreto di sua madre e intanto provare a riprendersi Domenico, impresa che sembra più complicata del previsto

"Mina Settembre - Seconda Stagione" è stato sostenuto da:
Regione Campania
Film Commission Regione Campania


Note:
Da un’idea di Maurizio de Giovanni

Video


Foto