I Viaggi Di Roby
locandina di "Tutto il Mio Folle Amore"

Tutto il Mio Folle Amore


Regia: Gabriele Salvatores
Anno di produzione: 2019
Durata: 97'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico/road-movie
Paese: Italia
Produzione: Indiana Production, Rai Cinema, EDI - Effetti Digitali Italiani
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 24/10/2019
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Studio Sottocorno / 01 Ufficio Stampa
Titolo originale: Tutto il Mio Folle Amore
Altri titoli: Volare

Recensioni di :
- VENEZIA 76 - "Tutto il Mio Folle Amore" fuori Concorso

Sinossi: Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent è nato e non sono stati sedici anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena e per il suo compagno Mario, che lo ha adottato.
Willi, che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo e una sera qualsiasi trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è proprio come se lo immaginava. Non sa, non può sapere, che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l’inizio di una grande avventura, che porterà padre e figlio ad avvicinarsi, conoscersi, volersi bene durante un viaggio in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda, fuori dagli schemi, in maniera istintiva. E anche Elena e Mario, che si sono messi all’ inseguimento del figlio, riusciranno a dirsi quello che, forse, non si erano mai detti.

”.
Vincent - Don Mc Lean

Ambientazione: Trieste / Slovenia / Croazia

Periodo delle riprese: Dal 17 settembre 2018 per 9 settimane

"Tutto il Mio Folle Amore" è stato sostenuto da:
Friuli Venezia Giulia Film Commission


Libro sul film "Tutto il Mio Folle Amore":
"Se Ti Abbraccio Non Aver Paura"
di Fulvio Ervas, 319 pp, Marcos y Marcos, collana Gli Alianti, 2012
Il verdetto di un medico ha ribaltato il mondo. La malattia di Andrea è un uragano, sette tifoni. L'autismo l'ha fatto prigioniero e Franco è diventato un cavaliere che combatte per suo figlio. Un cavaliere che non si arrende e continua a sognare. Per anni hanno viaggiato inseguendo terapie: tradizionali, sperimentali, spirituali. Adesso partono per un viaggio diverso, senza bussola e senza meta. Insieme, padre e figlio, uniti nel tempo sospeso della strada. Tagliano l'America in moto, si perdono nelle foreste del Guatemala. Per tre mesi la normalità è abolita, e non si sa più chi è diverso. Per tre mesi è Andrea a insegnare a suo padre ad abbandonarsi alla vita. Andrea che accarezza coccodrilli, abbraccia cameriere e sciamani. E semina pezzetti di carta lungo il tragitto, tenero Pollicino che prepara il ritorno mentre suo padre vorrebbe rimanere in viaggio per sempre.
prezzo di copertina: 18,00


Video


Foto