TersiteFilm
!X
locandina di "Io Sono Qui"

Cast


Soggetto:
Gabriele Gravagna

Sceneggiatura:
Gabriele Gravagna

Montaggio:
Elisa Mangione

Fotografia:
Nicola Di Roma

Suono:
Iacopo Sinigaglia (Sound Design)

Produttore:
Manrica Rotili

Color Correction:
Edoardo Carlo Bolli

Io Sono Qui


Regia: Gabriele Gravagna
Anno di produzione: 2017
Durata: 92'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: On The Road Again Pictures
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Io Sono Qui

Recensioni di :
- BIF&ST 9 - "Io Sono qui"
- FESTA DEL CINEMA DI ROMA 12 - "Io sono qui"

Sinossi: Che ne dei migranti minori che sbarcano al porto di Palermo? Cosa fanno una volta arrivati nelle nostre citt? Quali sono le loro storie? Perch partono? Cosa sappiamo realmente del loro viaggio? A rispondere a queste domande sono le voci, gli sguardi, le pause e i sorrisi di tre ragazzi ospiti dei centri: Dine, Magassouba e Omar.
attraverso loro che "Io sono qui" diventa una testimonianza corale di quel viaggio che migliaia di migranti si trovano costretti a intraprendere per fuggire da situazioni inimmaginabili.
Una testimonianza a lieto fine, piena di speranza, gratitudine e desiderio di riscatto da un futuro che sembrava essere gi scritto.

Sito Web: http://www.iosonoqui.eu

Ambientazione: Palermo

Note:
il documentario di Gabriele Gravagna che racconta il fenomeno dellimmigrazione minorile e il funzionamento di Elom e Azad, i due centri di prima accoglienza per minori stranieri non accompagnati di Palermo gestiti dall'Associazione Asante Onlus e lo fa attraverso la testimonianza diretta degli operatori e le voci, gli sguardi, le pause e i sorrisi di tre ragazzi ospiti dei centri: Dine, Magassouba e Omar.
"Io Sono Qui" la voce di tutti quei migranti che arrivano nel nostro paese per ricominciare a vivere, a sperare, a credere nel proprio futuro.
Io sono qui anche linno degli operatori dei centri di accoglienza che diventano un punto di riferimento per loro: ci sono per assisterli legalmente e psicologicamente, per prepararli a una professione e agevolare il pi possibile la loro integrazione nel tessuto sociale della nostra societ.
"Io Sono Qui" diventa una testimonianza corale di quel viaggio che migliaia di migranti si trovano costretti a intraprendere per fuggire da situazioni inimmaginabili. Una testimonianza a lieto fine, piena di speranza, gratitudine e desiderio di riscatto da un futuro che sembrava essere gi scritto.


Video


Foto